Gian Carlo Caselli

Csm, non scordiamoci i tanti meriti di Davigo

Csm, non scordiamoci i tanti meriti di Davigo

  La maggioranza del Csm ha deciso: Piercamillo Davigo, regolarmente eletto a far parte dell’Organo di governo autonomo della magistratura per gli anni 2018-2022, deve lasciare la carica prima della scadenza del mandato, in ragione del compimento dell’età pensionabile. Festeggiano,…
Csm, basta maquillage ora si passi al bisturi

Csm, basta maquillage ora si passi al bisturi

Il “caso Palamara” continua a emanare miasmi pestilenziali sulla credibilità della magistratura tutta. Per chiunque abbia a cuore lo stato di salute di questa struttura portante della democrazia, la necessità e l’urgenza di buone e radicali riforme – a partire…
Un Rinascimento per la magistratura

Un Rinascimento per la magistratura

Le comunicazioni telefoniche acquisite dalla procura di Perugia nel “caso Palamara” squadernano un groviglio di manovre e baratti (per molti un “suk”) sulle nomine di competenza del CSM. Devastanti gli effetti. C’è persino chi evoca con nostalgia il presidente Cossiga che trattava il…
In Europa non sanno cos’è la mafia

In Europa non sanno cos’è la mafia

Per i mafiosi irriducibili al 41 bis, non pentiti, la riforma dell’ergastolo ostativo significherebbe aprire loro spazi di libertà. Una falla nell’antimafia La “Grande chambre”, respingendo il ricorso del Governo italiano, ha di fatto confermato in via definitiva quel che la…