Nel nome del popolo italiano

“Voglio vedere in faccia chi prova a tradirmi…”. Sarà ricordato, non ne dubiti, onorevole Presidente del Consiglio.Passerà alla storia anche per questo: perché lei non conosce affatto la Costituzione. Non la conosce, non la ama, anzi la disprezza. Non sa ad esempio che l’articolo 67 stabilisce che “ogni membro del Parlamento rappresenta la nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. Non sono traditori, coloro che non le daranno la fiducia. Ma membri del Parlamento che Lei non può minacciare. Sono deputati che alla fine un bel giorno, dopo anni di supina obbedienza, hanno deciso di essere liberi. Dalle sue minacce, dalle sue elargizioni. Nel nome del popolo italiano. S.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.