Scuole di LeG. Seconda lezione: Europa spazio di libertà, sicurezza e giustizia

Questo contenuto fa parte di uno speciale Europa

Coniugare sicurezza, giustizia e libertà: è il tema che verrà approfondito nella seconda lezione della scuola di politica di Libertà e Giustizia pensata come preparazione alle prossime elezioni europee: si tratta di 7 lezioni – che si tengono presso la sede dell’Ufficio di collegamento del Parlamento europeo in Italia, in Corso Magenta 59 a Milano – che aiutino a conoscere meglio i meccanismi europei della partecipazione e per mettere a fuoco le priorità di Libertà e Giustizia e degli altri attori che partecipano agli incontri. 

Ciascun incontro inizia con un inquadramento tematico a cura di Emilio De Capitani, già Segretario della Commissione Libertà civili (LIBE) del Parlamento europeo, e procederà con gli interventi di più ospiti: accademici ed esperti delle specifiche materie, funzionari europei che hanno svolto o svolgono ruoli chiave nelle politiche dell’Unione, attivisti e rappresentanti della società civile. 

Supportaci

Difendiamo la Costituzione, i diritti e la democrazia, puoi unirti a noi, basta un piccolo contributo

Promuoviamo le ragioni del buon governo, la laicità dello Stato e l’efficacia e la correttezza dell’agire pubblico

Leggi anche

Le scuole di Libertà e Giustizia

L’Unione europea come garante di democrazia, pace, giustizia

In vista della legislatura 2024-2029, l’associazione Libertà e Giustizia propone sette incontri - dal 29 febbraio al 23 aprile - sul ruolo del Parlamento europeo e le possibilità di intervento dei singoli cittadini e delle associazioni.

Approfondisci

Newsletter

Eventi, link e articoli per una cittadinanza attiva e consapevole direttamente nella tua casella di posta.