“Dalla crisi finanziaria alla crisi dell’euro: l’economia italiana nello scenario internazionale di fondo”

18 Set 2012

Il circolo di Merano di Libertà e Giustizia invita i cittadini all’incontro sul tema:
Dalla crisi finanziaria alla crisi dell’euro: l’economia italiana nello scenario internazionale di fondo

Relatore:
Carlo D’Adda, Economista, Professore emerito dell’Università di Bologna

Ormai da diverso tempo la parola “crisi” è una delle parole che ricorre con maggiore frequenza  nei titoli e nei dibattiti proposti dai media italiani e internazionali . La crisi finanziaria avviata tra il 2007 e il 2008 ha avuto come esito una recessione produttiva a livello internazionale che per intensità richiama da vicino quella verificatasi negli anni Trenta, a seguito del grande crollo delle borse del 1929. Si tratta insomma di un evento epocale che ci riguarda tutti da vicino.
Per la maggior parte dei non addetti ai lavori è difficile seguire le analisi degli economisti e dei tecnici della finanza le quali, ovviamente, fanno sempre riferimento a scenari politici nazionali e internazionali in costante e continua evoluzione.  In un mondo globale gli effetti della crisi si ripercuotono inevitabilmente sull´intero sistema.
La serata è pensata per offrire agli interessati una ricostruzione degli eventi che hanno condotto alla situazione attuale e permettere al pubblico di comprendere alcuni meccanismi che sfuggono alla comprensione  della maggior parte dei cittadini.
Il professor D´Adda offrirà  quindi agli intervenuti alcune chiavi interpretative dei fatti di maggior rilievo nello scenario economico italiano, sottolineando le profonde connessioni tra questi e il contesto politico italiano, europeo e internazionale.
La serata si offre come un´occasione importante per tutti coloro che faticano ad orientarsi nella grande quantità di informazioni disponibili non sempre di facile comprensione.

Scarica la locandina in italiano e in tedesco

Supportaci

Difendiamo la Costituzione, i diritti e la democrazia, puoi unirti a noi, basta un piccolo contributo

Promuoviamo le ragioni del buon governo, la laicità dello Stato e l’efficacia e la correttezza dell’agire pubblico

Le scuole di Libertà e Giustizia

L’Unione europea come garante di democrazia, pace, giustizia

In vista della legislatura 2024-2029, l’associazione Libertà e Giustizia propone sette incontri sul ruolo del Parlamento europeo e le possibilità di intervento dei singoli cittadini e delle associazioni

Approfondisci

Newsletter

Eventi, link e articoli per una cittadinanza attiva e consapevole direttamente nella tua casella di posta.