Sono sceso in piazza, ma non l’ho trovata

15 Dic 2010

Massimo Marnetto

Il deserto a Piazza Venezia, in terra i segni di scontro a Via degli Astalli. Via del Corso vuota, con una colonna di fumo che saliva da Piazza del Popolo. E le persone che venivano in senso opposto a passo svelto  che dicevano “stanno  bruciando le macchine”.
Pensavo di unirmi a studenti, precari, terremotati, ma la violenza dei piromani li aveva dispersi. Le manifestazioni civili portano consensi, le devastazioni urbane portano paura. Un formidabile combustibile per la destra dell’ordine. Più infiammabile di una camionetta.

Supportaci

Difendiamo la Costituzione, i diritti e la democrazia, puoi unirti a noi, basta un piccolo contributo

Promuoviamo le ragioni del buon governo, la laicità dello Stato e l’efficacia e la correttezza dell’agire pubblico

Le scuole di Libertà e Giustizia

L’Unione europea come garante di democrazia, pace, giustizia

In vista della legislatura 2024-2029, l’associazione Libertà e Giustizia propone sette incontri - dal 29 febbraio al 23 aprile - sul ruolo del Parlamento europeo e le possibilità di intervento dei singoli cittadini e delle associazioni.

Approfondisci

Newsletter

Eventi, link e articoli per una cittadinanza attiva e consapevole direttamente nella tua casella di posta.