Palasharp, il confronto

Solo 6 mila persone alla convention di Berlusconi che chiude la campagna elettorale del Pdl per le prossime elezioni. LeG tre mesi prima ha riempito il Palasharp con 12 mila presenze sotto il tendone e qualche migliaio rimaste fuori.

Gli organizzatori della kermesse pdl a sostegno della ricandidatura di Letizia Moratti al comune di Milano, hanno chiuso con tendoni neri la parte alta delle tribune.

2 commenti

  • Quelli di LeG, a Palasharp, c’erano tutti, quelli di Berlusconi erano semplicemente una rappresentanza. Li conteremo domenica gli effettivi.
    CF

  • Certamente l’osservazione di L&G può servire a rinfrancare la sinistra , ( che ha la vittoria in tasca ? ), ma se posso è una semplice fotografia che non dice molto : il voto sarà quello che conta.
    Mi permetto però notare come sempre ci si attacchi a sciocchezze senza entrare nel problema : la voglia legittima di mandare a casa B dal Governo come dall’ultima circoscrizione , fas dimenticare ad esempio il di Napolitano alla opposizione che non c’è ( convegno su Antonio Giolitti ) .
    Valutazione irrituale per un Presidente ma che comunque certamente ferisce PD e compagnia ( senza proposte ecc ). Avete sentito le risposte di Bersani ad Annozero : a precisa domanda sui programmi………..! Molto poco.
    Cordialità RF

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>