Riparte il circolo di Bergamo

30 Ago 2013

Riunione ieri sera a Bergamo per far ripartire il lavoro del circolo. Ringraziamo il coordinatore Maurizio Piciocchi che, a causa di pressanti impegni professionali, non ha potuto sviluppare nei mesi scorsi l’attività della sede. Il testimone passa a Gianni Tosi e a un gruppo di soci molto motivati.

BergamoRiunione ieri sera a Bergamo per far ripartire il lavoro del circolo. Ringraziamo il coordinatore Maurizio Piciocchi che, a causa di pressanti impegni professionali, non ha potuto sviluppare nei mesi scorsi l’attività della sede.
Il testimone passa a Gianni Tosi, coadiuvato da Alessandra Bianchi e Gabriele Meloncelli che si occuperanno della visibilità di Libertà e Giustizia Bergamo sul web mentre Cristina Guercilena sarà la tesoriera. Il circolo conferma, come negli anni passati, la sua attenzione alla salvaguardia della Costituzione e si impegna a partecipare in prima persona alle prossime mobilitazioni nazionali. I soci presenti all’assemblea hanno mostrato grande attenzione al caso dell’ex consigliere lombardo Giulio Cavalli, impegnato da tempo in una battaglia contro la criminalità organizzata e minacciato dalla ‘Ndrangheta.
La presidenza di LeG ringrazia per la disponibilità e augura buon lavoro a tutti.

Supportaci

Difendiamo la Costituzione, i diritti e la democrazia, puoi unirti a noi, basta un piccolo contributo

Promuoviamo le ragioni del buon governo, la laicità dello Stato e l’efficacia e la correttezza dell’agire pubblico

Leggi anche

Le scuole di Libertà e Giustizia

L’Unione europea come garante di democrazia, pace, giustizia

In vista della legislatura 2024-2029, l’associazione Libertà e Giustizia propone sette incontri - dal 29 febbraio al 23 aprile - sul ruolo del Parlamento europeo e le possibilità di intervento dei singoli cittadini e delle associazioni.

Approfondisci

Newsletter

Eventi, link e articoli per una cittadinanza attiva e consapevole direttamente nella tua casella di posta.