1 commento

  • A distanza di una settimana dalle elezioni europee e amministrative l’evento del 2 giugno a Modena non farà dimenticare che ogni promessa è un debito, voluto dalla Costituzione più bella del mondo.
    Ascoltare le parole di G. ZAGREBELSKI, di Rodotà , di Travaglio e tanti altri ospiti di “prima scelta” sarà come sentire la voce della coscienza di ogni Italiano che vuole uscire da un tunnel dalle tenebre ancora pervaso.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>