Ricucire l’Italia, l’adesione del Gruppo Cronisti Lombardi

Il Gruppo Cronisti Lombardi sarà di nuovo in piazza per difendere la libertà di stampa e il diritto di tutti ad essere informati.
Abbiamo dato l’adesione alla manifestazione “Ricucire l’Italia” indetta da Libertà e Giustizia che avrà al centro la battaglia contro il
tentativo di imbavagliare gli italiani e in particolare i giornalisti.
La sola idea di poter condannare chi ha il dovere di informare appartiene a regimi che credevamo morti e sepolti. Per questo sabato alle 14.30 saremo a Milano, all’Arco della Pace, con il nostro striscione “Liberi di informare, Liberi di sapere”.
Il problema non riguarda solamente i giornalisti, che sono pronti alla disobbedienza civile pur di fare rispettare la libertà di stampa garantita dalla Costituzione. Il problema riguarda la democrazia di questo Paese.

Il presidente
Rosi Brandi

1 commento

  • Appunto quì è in gioco la democrazia del nostro paese e questo è , sempre che si realizzerà, un’altra picconata alla vita democratica e alla Costituzione del nostro paese. L’informazione libera il bavaglio fanno parte di altre realtà come la Cina …noi siamo L’ITALIA. Sono con voi. Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>