elezioni regionali

L’Emilia non si lega, ma molta Romagna sì

L’Emilia non si lega, ma molta Romagna sì

La paura ha aiutato Bonaccini insieme alla fortuna di fronteggiare un’avversaria debolissima e una strategia populista sbracata. Ma il vuoto civico in quei territori resta L’Emilia non si lega (non tutta) ma molta Romagna sì. Quando i festeggiamenti (sacrosanti e belli) si saranno conclusi…
Numeri dall’Umbria

Numeri dall’Umbria

Dal punto di vista dell’analisi dei dati assoluti, che rimangono quelli che ci consentono meglio di valutare il “trend” dell’orientamento politico complessi le regionali dell’Umbria del 27 ottobre hanno palesato una forte volatilità elettorale come del resto sta accadendo negli…

L’alternativa è Pigliaru

Ed è nel quadro della valorizzazione delle eccellenze che trova la sua ragion d’essere la candidatura di Francesco Pigliaru, economista di chiara fama formatosi tra Milano e Cambridge, profondissimo conoscitore della realtà locale e delle cause che hanno frenato lo…