Perugia: ‘Rappresentanza parlamentare e responsabilità politica’, incontro con Pasquino e Volpi

Perugia: ‘Rappresentanza parlamentare e responsabilità politica’, incontro con Pasquino e Volpi

Mercoledì scorso, 16 maggio, nella sala del Consiglio Provinciale di Perugia si è svolto alle 17 l’incontro pubblico su “Rappresentanza parlamentare e responsabilità politica” organizzato dal Circolo Libertà e Giustizia dell’Umbria.

Dopo l’introduzione del coordinatore del Circolo, Mario Martini, che ha fatto presente l’intento dell’Associazione di promuovere l’educazione alla cittadinanza democratica, hanno preso la parola i relatori invitati: uno dei maestri della scienza politica in Italia, Gianfranco Pasquino, e il costituzionalista Mauro Volpi, socio di Leg Umbria, che hanno affrontato una lucida e approfondita analisi della attuale situazione politico-istituzionale.

La “pessima “legge elettorale vigente è stata individuata come uno degli elementi che minano il principio fondamentale della rappresentanza parlamentare dei cittadini. La cooptazione dei candidati da parte dei segretari dei partiti ha tolto loro responsabilità e dignità e ai cittadini la effettività di una scelta consapevole.

Ribadito come i partiti siano l’“ossatura del Parlamento e della democrazia”, si è auspicato che essi riacquistino un ruolo centrale nella politica attraverso recupero di identità, rapporto con il territorio e capacità di programmazione e organizzazione che da troppo tempo hanno smarrito.

A seguire il dibattito, molto partecipato, che ha evidenziato l’opportunità di una simile iniziativa, in un momento molto delicato della vita politica del Paese.

L’evento è stato interamente registrato da Radio Radicale (sito disponibile in calce).

https//www.radioradicale.it/scheda/541723/rappresentanza-parlamentare-e-responsabilita-politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.