No B Day, in piazza per la Costituzione

Tre proposte immediate: una nuova legge elettorale; una legge sul conflitto di interessi, per “impedire l’ascesa di nuovi Berlusconi e garantire il pluralismo dell’informazione”; e elezioni anticipate, “libere e democratiche”. Cinque le “tesi” messe in campo: la Costituzione non si tocca, il lavoro non è una merce, fuori la mafia dallo Stato, no al bavaglio alla libera stampa e più investimenti per conoscenza e ricerca. Una manifestazione “in difesa della Costituzione”. Torna il No B Day organizzato dal Popolo Viola. Il 2 ottobre, un lungo corteo sfilerà a Roma, da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni, per testimoniare le ragioni di un dissenso che attraversa tutta la società civile e che punta a riaffermare i valori della democrazia.
Dopo il sit-in a Montecitorio dal titolo Ridateci la nostra democrazia e l’ iniziativa per una nuova legge elettorale, Libertà e Giustizia aderisce al No B Day. Bandiere e striscioni dell’associazione avevano accompagnato anche il primo No B Day, lo scorso 5 dicembre. Quest’anno sarà lo storico Paul Ginsborg, che fa parte del consiglio di presidentza di LeG, a illustrare il grande lavoro di informazione prima e di mobilitazione contro il Porcellum che LeG porta avanti ormai da oltre un anno.

Fitto l’elenco delle adesioni: Italia dei Valori, Sinistra ecologia libertà, Federazione della Sinistra, Verdi, qualche esponente Pd come Vincenzo Vita e Ignazio Marino, e poi il mondo della Rete e le associazioni: Articolo 21, Agende rosse, l’Anpi di Roma, oltre che Libertà e Giustizia.

La macchina organizzativa comincia a scaldare i motori. In arrivo su Roma oltre 200 pullman da Trieste, Milano, Udine, La Spezia, Lucca, Firenze, Salerno, Napoli e Perugia; 2 navi dalla Sardegna e una dalla Sicilia; mentre iniziative sono annunciate in 11 città straniere da Londra a Berlino, da Amsterdam a Madrid, fino a Washington.

(Nella foto, Sandra Bonsanti, presidente di LeG, alla prima manifestazione No B Day, il 5 dicembre 2009)

Tutte le foto di LeG al No B Day del 5 dicembre 2009

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.