Era ora

26 Ott 2012

“Era ora”, ripete fra sé sul tram numero 9 una splendida vecchia signora milanese. Era ora, diciamo anche noi, attoniti davanti all’aggettivo “grande” che si ascolta fra giornali e politici.

“Era ora”, ripete fra sé sul tram numero 9 una splendida vecchia signora milanese.
Era ora, diciamo anche noi, attoniti davanti all’aggettivo “grande” che si ascolta fra giornalisti e politici.
Manca il sostantivo, la parola che conta.
A trovarlo ci ha pensato il Tribunale di Milano: basta leggere il testo della condanna e il sostantivo arriva da sé.
La lettura della sentenza

Supportaci

Difendiamo la Costituzione, i diritti e la democrazia, puoi unirti a noi, basta un piccolo contributo

Promuoviamo le ragioni del buon governo, la laicità dello Stato e l’efficacia e la correttezza dell’agire pubblico

Le scuole di Libertà e Giustizia

L’Unione europea come garante di democrazia, pace, giustizia

In vista della legislatura 2024-2029, l’associazione Libertà e Giustizia propone sette incontri sul ruolo del Parlamento europeo e le possibilità di intervento dei singoli cittadini e delle associazioni

Approfondisci

Newsletter

Eventi, link e articoli per una cittadinanza attiva e consapevole direttamente nella tua casella di posta.