De Benedetti “L´arma vincente delle nazioni sarà il lavoro”

PAVIA – «La prossima sfida tra le nazioni passerà attraverso il lavoro e l´arma vincente sarà il livello delle conoscenze». Così Carlo De Benedetti, presidente del gruppo Espresso, in un intervento tenuto ieri a Pavia per un appuntamento organizzato da Libertà e Giustizia. Parlando sul tema della crisi e dell´economia globale, l´editore di Repubblica ha spiegato lo scenario del futuro. «Nei prossimi anni i salari nel mondo tenderanno a uniformarsi e finirà il vantaggio competitivo ora rappresentato dalla manodopera a basso costo. A parità di salari, la differenza la farà il livello della conoscenza: la nuova competizione per la ricchezza delle nazioni passerà proprio da qui, garantire conoscenza per garantire lavori ai propri cittadini». De Benedetti ha citato una ricerca dell´istituto Gallup, durata oltre cinque anni, su un campione ella popolazione mondiale: «Alla domanda su quale fosse la prima preoccupazione per il domanda, il 90 per cento degli intervistati ha risposto il lavoro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.