astensionismo

Il Rosatellum crea astensionismo

Il Rosatellum crea astensionismo

Sulla nuova legge elettorale e il patto scellerato che ne ha assicurato l’ approvazione alla Camera si è ormai detto tutto. O quasi. Un punto mi pare sia rimasto ancora al margine nei commenti di questi giorni: il reale rapporto fra…
La politica che ignora l’astensione

La politica che ignora l’astensione

Per tutti è difficile capire dove la nave va, ma per gli apparati di partito, estirpata con apposita lobotomia ogni capacità di autocritica, pare addirittura impossibile. In casa Pd, il risultato delle Comunali viene letto dai più come se fosse…
Quando il «no» vince per astensione

Quando il «no» vince per astensione

  Ora che è stato archiviato, col prevedibile esito del non raggiungimento del quorum, il referendum maldestramente ribattezzato NoTriv che si proponeva di abrogare la norma che consentiva la proroga sine die delle concessioni per le attività già esistenti di estrazione…
Lo sfregio romano benzina sull’astensionismo

Lo sfregio romano benzina sull’astensionismo

Davanti ad un notaio s’è cer­ti­fi­cata la fine di un’esperienza poli­tica, senza che ne venisse coin­volta l’istituzione rap­pre­sen­ta­tiva. Nulla di ille­git­timo può essere rile­vato. Il caso di auto-scioglimento del con­si­glio per dimis­sioni della mag­gio­ranza dei con­si­glieri rien­tra tra quelli pre­vi­sti…