Emilia Occorsio: l’impegno dei giovani per la convivenza civile

Tanti giovani pieni di entusiasmo  e  impegnati per un nobile scopo, con i loro professori di buona volontà, una giuria seria e anche commossa, penso che avranno dato agli organizzatori una risposta al loro invito per una meritevole borsa di studio,  grande soddisfazione. Grazie per avermi chiesto di partecipare con la mia presenza, non potevo trascorre un pomeriggio più bello. Grazie per l’iniziativa di istituire una borsa di studio in nome di Vittorio Occorsio e del suo coraggioso collega Mario Amato, del coinvolgimento dell’Associazione Nazionale Magistrati , di voler impegnare i giovani al rispetto di valori necessari ad una giusta convivenza civile. Auguro un sempre maggiore seguito al lavoro di Libertà e Giustizia e con la mia gratitudine vi mando i miei più cari saluti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>