Basta regali

Perché Berlusconi ci tiene tanto a impedire al governo di indire l’asta di assegnazione delle frequenze televisive? Soltanto la notizia che l’ex presidente del Consiglio intende continuare a far gestire il bene pubblico come se fosse roba sua dovrebbe indurre Mario Monti a non dargli retta. E’ stato proprio Monti a indicare nell’interesse privato dei vecchi partiti la causa numero uno della difficoltà di fare scelte che servissero a tutti, scelte che oggi sarebbero state utili a limitare il danno e i gravissimi sacrifici che siamo chiamati a fare. Dunque, basta regali. Basta assegnazioni ad personam. Coraggio, governo Monti: coraggio, colpisca secondo giustizia. E non secondo la logica del potere di Mediaset.

3 commenti

  • forza governo Monti, forza e coraggio siamo stanchi di essere sgovernati e non ne possiamo più di leggi ad personam/aziendam.
    Se vi fate ricattare una volta, siete/siamo finiti per sempre.
    Raffaella rabbi

  • Governo Monti, non ci deludere!!! Vogliamo vedere qualcosa di veramente nuovo! Siamo disposti a stringere la cinghia per superare la crisi, ma chiediamo di farlo insieme a “quelli” che non sanno che significa fare i conti, giorno dopo giorno!! E allora, forza, incominciate a colpire i ricchi, che spudoratamente difendono i loro privilegi! Trovate un modo per mettere fine al ricatto dei partiti! Se la gente non vede una vera svolta, finirà che non voterà più nessuno.

  • Condivido in pieno. Perchè Libertà e Giustizia non fa una raccolta di firme a sostegno dell’asta per l’assegnazione delle frequenze televisive?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.