La scuola di Reggio Calabria: i docenti

Francesco Timpano (direttore della Summer school)
docente di Politica economica, università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza (membro del Comitato scientifico della Scuola)

Riccardo Achilli
membro Nucleo di valutazione della Regione Basilicata

Sandra Bonsanti
presidente di Libertà e Giustizia

Mario Centorrino
ordinario di Politica economica, università di Messina

Alberto Cisterna
sostituto procuratore DNA

Felice Costabile
docente di Diritto romano, università Mediterranea di Reggio Calabria (membro del Comitato scientifico della Scuola)

Antonino De Masi
imprenditore

Luigi De Sena
senatore

Vincenzo Linarello
presidente del Consorzio cooperative sociali della Calabria

Francesco Manganaro
docente di Diritto amministrativo, università Mediterranea di Reggio Calabria (membro del Comitato scientifico della Scuola)

Marco Minniti
deputato

Carlo Morabito
preside della facoltà di Ingegneria, università Mediterranea di Reggio Calabria (presidente del Comitato scientifico della Scuola)

Salvatore Orlando
dirigente Programmazione della Regione Calabria

Tonino Perna
docente di Sociologia economica, università di Messina

Giuseppe Putortì
prefettura di Reggio Calabria

Massimo Romano
consigliere della Corte dei conti, già direttore dell’Agenzia delle entrate, già Direttore generale del comune di Bologna

Angelo Savazzi
responsabile Comunicazione del circolo di Calabria di LeG

Enzo Scotti
sottosegretrario agli Affari esteri

Damiano Silipo
docente di Economia politica, Università della Calabria

Luigi Sorrenti
coordinatore del circolo di Calabria di LeG

Antonino Spadaro
docente di Diritto costituzionale, università Mediterranea di Reggio Calabria (membro del Comitato scientifico della Scuola)

Paola Verdinelli De Cesare
direzione generale per le Politiche di sviluppo territoriale e le intese istituzionali di programma, dipartimento Politiche di sviluppo e coesione, ministero dell’Economia

Antonio Viscomi
docente di Diritto del Lavoro, università Magna Graecia di Catanzaro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>