I circoli dell’Umbria

Coordinamento Regione Umbria
invia una email - segui il circolo su Facebook

candori perugiaFrancesca Conti Candori, nata a Roma nel 1943, laureata in Matematica all’Università di Palermo, vive a Perugia dal 1967. Ha due figli e due nipoti. Professore associato presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Perugia sino al 2011, è stata più volte membro del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Perugia in rappresentanza dei professori associati. Si è sempre interessata alla Didattica della Matematica e continua la sua attività collaborando con il Centro Iniziativa Democratica Insegnanti (CIDI) nell’aggiornamento e formazione dei docenti di Matematica dei diversi livelli scolastici. Fa parte dell’ Associazione Libera.

martiniMario Martini, già docente di Filosofia morale nell’Università di Perugia, è studioso del pensiero nonviolento e di Aldo Capitini, che ha contribuito a reimmettere nel circuito della cultura contemporanea con vari saggi e riedizioni degli scritti. Fra questi: Scritti filosofici e religiosi, Protagon, Perugia 1994; Le ragioni della nonviolenza. Antologia degli scritti, Edizioni Ets, Pisa 2004 (nuova edizione in corso di stampa); Religione aperta, Laterza, Roma-Bari 2011. In qualità di responsabile scientifico della Fondazione Capitini ha ideato e diretto la pubblicazione dell’epistolario capitiniano con l’edizione presso Carocci dei carteggi con Walter Binni, Guido Calogero, Norberto Bobbio, Danilo Dolci, Edmondo Marcucci (Roma 2007-2012).

goracci Gianfrancesco Goracci è nato a Perugia il 18 Agosto 1943. Professore ordinario di Biochimica presso la  Facoltà di Medicina dell’Università di Perugia fino al Novembre 2013. E’ stato  Presidente dell’European Society for Neurochemistry e Council member dell’International Society for Neurochemistry. Come co-fondatore e coordinatore del Circolo di Perugia di Libertà e Giustizia (2003-2006) ha organizzato diverse iniziative tra cui: “In difesa della Costituzione e della Democrazia” (2004), “Seminario sulla procreazione assistita” (2005), “Fisco, qualità dei servizi pubblici, eguaglianza” (2005), incontro con Piercamillo Davigo su“Dopo la “RIFORMA”: Giudici e Giustizia” (2005), “Incontro con Marco Travaglio sulla libertà d’informazione” (2006)