Tangentopoli, vent’anni dopo: quale destino per la questione morale?

2 luglio 2012
17:00 - 19:00

Città: Cagliari
Luogo: Società degli operai di mutuo soccorso
Indirizzo: Via XX settembre 80

Dibattito Pubblico

PRESIEDONO E COORDINANO:

Ivana Dettori,  Presidente Associazione culturale “Amistantzia”

Carlo Dore jr., Coordinatore del circolo di Cagliari dell’Associazione “Libertà e giustizia”

DISCUTONO:

Silvio Lai,  Segretario Regionale Partito Democratico Sardegna

Federico Palomba,  Segretario Regionale IDV Sardegna

Michele Piras, Segretario Regionale SEL Sardegna

Mario Marchetti, Magistrato

Gianluca Scroccu,  Storico

Organizzano LeG Cagliari e Amnistantzia

1 commento

  • ..ma non era tutta colpa di Craxi?? Certo, Craxi aveva abusato in modo ingiustificabile del potere, è morto in un paese straniero e, francamente non mi sembra che le cose siano migliorate, anzi….. rubano tutti a mani basse ( per se stessi per giunta) La questione morale, come si evince dai fatti quotidiani di questi anni, è molto più complessa e non basta indicare un capro espiatorio per risolverla. In molti lo sanno, ma siamo nelle mani di ipocriti corrotti che pensano di trarre giovamento nell’assecondare le smanie forcaiole della gente. La disonestà intellettuale è la peggiore forma di disonestà, perchè poggia la sua esistenza sulla disinformazione delle persone.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>