Libertà e Giustizia “Verso un pasticcio sul sistema di voto”

ROMA – Così come si stanno profilando, «le riforme sono un pasticcio colossale». È il giudizio dell´associazione Libertà e Giustizia che ricorda come, sulla legge elettorale, i cittadini chiedano prima di tutto di poter decidere chi eleggere in Parlamento. E invece, «l´ipotesi che circola ci sembra consentirebbe al cittadino di scegliere il partito ma non chi di quel partito». Quanto all´indicazione del premier sulla scheda, «a che serve se le alleanze di governo si fanno solo dopo il voto?». E ancora: «Ci sembra prevalga l´idea di dare un premio ai due maggiori partiti, il che è un´assoluta contraddizione in termini, essendo il premio di maggioranza qualcosa che dovrebbe aiutare la governabilità e quindi premiare uno solo».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>