Povera opposizione!

Ma quanto sono fastidiosi tutti questi distinguo sullo sciopero. In tempi normali uno potrebbe anche ragionare e dire la sua, magari di non essere d’accordo con la Cgil (questo comunque non è il caso mio), ma di questi tempi, vi pare utile prendere le distanze, esprimere dubbi mentre l’articolo 8 del decreto cancella a detta di tutti la legge e lo Statuto dei lavoratori e la manovra colpisce pesantemente i più deboli? Non sarebbe più utile la solidarietà invece che la saccenza di chi si vuole comunque distinguere?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>