Emergenza democrazia

Nel giro di poche ore, Umberto Bossi, leader del Carroccio, evoca il fascino dei fucili, Silvio Berlusconi, candidato premier del Pdl, chiede “test di sanità mentale per i pm”, Marcello Dell’Utri, candidato al Senato, promette, in caso di vittoria, di “riscrivere i libri di storia, ancora oggi condizionati dalla retorica della Resistenza”. Walter Veltroni, candidato premier del Pd, sente l’esigenza di chiedere a Berlusconi una garanzia di lealtà alla Repubblica e di rispetto della Costituzione.
Tira una brutta aria su queste elezioni e se ne stanno accorgendo tutti: qualcuno pensa di far saltare il tavolo delle regole?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>