Napolitano: “Il voto non è mai inutile”

“Il voto non è mai inutile”, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano interviene a distanza sul dibattito polituico e dal Cile dice: “Ciascuno dà il voto, secondo la sua valutazione, il suo giudizio, al partito che ritiene più vicino, più affine, o più importante ai fini del rinnovamento politico del Paese”.
Il presidente esprime preoccupazione per i bassi livelli di afflusso alle urne, domenica sera, in Francia, per le comunali. “Si è toccato il livello storico più basso. Nessuno è in grado di prevedere quel che succederà in Italia. Sentiamo però che nei confronti della politica, c’è una difficoltà di comprensione, un distacco e anche un elemento di pregiudizio abbondantemente inoculato da cose che si leggono qua e là”. Insiste Napolitano: “Coloro che fanno politica concretamente, a qualsiasi schieramento appartengano, devono compiere uno sforzo per comprendere le ragioni della disaffezione, del disincanto verso la politica e per gettare un ponte di comunicazione e di dialogo con le nuove generazioni”. Non si possono lasciar correre, dice il presidente, “cose che si leggono qua e là e rappresentano i parlamentari come una specie di fannulloni avidi”, perchè “forse ci sarà qualcuno che penserà che il Parlamento tanto vale chiuderlo. Bisogna reagire a questi fenomeni che un tempo si sarebbero chiamati di qualunquismo”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>