Il mio sostegno a Rosy Bindi

La candidatura di Rosy Bindi alla guida del partito democratico costituisce un fatto importante per la politica italiana. La candidatura di una donna oggi rappresenta in concreto un modo diverso per affrontare i problemi della nostra società.
Il programma dell’on Bindi contiene una serie di punti molto significativi. “Democratici, davvero” vuol sottolineare, in termini di metodo, l’obiettivo di una maggiore democrazia nella società e nei partiti. A questo fine è essenziale realizzare un bipolarismo maturo anche attraverso la scelta degli eletti da parte degli elettori.
Il principio di laicità rappresenta il primo dei contenuti programmatici e si collega ad una visione dalla società fondata sui diritti, sulla tutela dei più deboli e sul superamento delle disuguaglianze sociali. Con il doveroso concorso di tutti al sistema fiscale si devono realizzare servizi pubblici efficienti. La cultura e le attività culturali ad ogni livello devono mantenere autonomia nei confronti della politica.
Il consenso su questi e gli altri punti del programma dell’on Bindi rappresenta la garanzia che questi temi avranno un peso nel futuro del partito democratico e contribuiranno anche a rafforzare il Governo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>