L’Italia del buonsenso

Il circolo pavese di LIBERTA’ E GIUSTIZIA si rivolge agli elettori della provincia di Pavia affinché votino per L’UNIONE DI ROMANO PRODI alle elezioni politiche del 9-10 aprile. Un appello a tutti gli elettori di centrosinistra ad andare a votare compatti. Un appello a tutti coloro che sono delusi dall’operato della Casa delle Libertà, a dare il proprio voto alla coalizione di centro-sinistra. L’Unione offre un programma economico e sociale di buon senso, equilibrato e rispettoso della dignità di tutti noi. Un programma serio, che non promette miracoli irrealizzabili, ma riforme utili per far crescere l’Italia e per farla crescere meglio con meno divisioni e disuguaglianze.Il governo della Casa delle Libertà ha fatto male all’Italia. Chi aspettava il “nuovo miracolo italiano” si ritrova oggi di fronte ad una situazione economica molto difficile. L’economia italiana non cresce, al contrario degli altri paesi europei, che hanno ricominciato ad accelerare. Nel frattempo i conti pubblici peggiorano e si allargano le disuguaglianze tra poveri e ricchi. E’ stata una cattiva prestazione quella del governo della Casa delle Libertà, resa ancora più grave dall’utilizzo fatto del tempo a sua disposizione. La maggioranza parlamentare ha sprecato mesi preziosi per votare leggi che interessavano soltanto il premier e i suoi amici. Altro tempo è stato sprecato per votare una riforma costituzionale che assegna troppi poteri al Presidente del Consiglio e rende quasi ridicola la figura del presidente della repubblica.

Gli ultimi mesi della legislatura sono stati spesi per approvare una legge elettorale senza preferenze che butta a mare quella precedente fortemente voluta dai cittadini italiani nel 1993 con un referendum. Il governo ha passato il tempo ad attaccare la magistratura, ha profondamente diviso il mondo del lavoro, ha trasformato l’unità del Paese attorno al Presidente della Repubblica in un teatro di guerra aperta di tutti contro tutti, minando profondamente la fiducia degli italiani nel proprio futuro e separando l’Italia dai partner dell’Unione Europea. Nelle moderne democrazie occidentali, se una coalizione politica non risolve i problemi del paese e anzi li aggrava viene, mandata a casa.PER ADERIRE ALL’APPELLO occorre inviare un messaggio e-mail a: pavia@libertaegiustizia.it indicando il proprio nome e cognome. Messaggio elettorale – Committente: Antonio Maria Ricci, coordinatore circolo
ADESIONI
Mons. Gianfranco Poma Delegato Vescovile per la cultura, Curia di Pavia
Salvatore Veca Prof. Filosofia, Università di Pavia
Bettinelli Ernesto Prof. Diritto Costituzionale, Università di Pavia
Antonio Sacchi Presidente Teatro Fraschini
Lorenzo Rampa ProRettore Vicario, Università di Pavia
Mario Stefanelli ProRettore per l’Organizzazione e il sistema informativo, Univ.

Pavia
Sisto Capra Giornalista
Franco Osculati Prof. Economia, Università di Pavia
Gianni Vaggi Prof. Economia, Università di Pavia
Luigi Bernardi Prof. Economia, Università di Pavia
Giorgio Lunghini Prof. Economia, Università di Pavia, Accademia dei Lincei
Raffaella Guglielmann Prof. Matematica, Università di Pavia, Cnr Pavia.
Maria A. Confalonieri Prof. Scienze Politiche, Università di Pavia
Franco Musso Prof. Scienze Politiche, Università di Pavia
Paolo Segatti Prof. Scienze Politiche, Università di Milano
Paolo Ramat Prof. Linguistica, Università di Pavia
Vecchi Gian Luigi Presidente Lega Ambiente Pavia
Gianpietro Viazzoli Presidente Centro Servizi Volontariato Pavia
Mario Santini Segretario CGIL Pavia
Riccardo Puglisi Visiting Lecturer, MIT, Boston
Roberto Dionigi Primario Chirurgia
Vittorio Bellotti Prof. Scienze Biochimiche, Università di Pavia
Antonio Torroni Prof. Genetica e Microbiologia, Università di Pavia
Stefano Ramat Prof. informatica e sistemistica, Università di Pavia
Giovanni Maggi Giornalista
Guido Giuliani Prof.

elettronica, Università di Pavia
Luca Vanzago Prof. Filosofia, Università di Pavia
Antonio Majocchi Prof. Economia, Università di Pavia
Maura Settembre Centro orientamento universitario, Università di Pavia
Michelangelo Moranti Segretario UDU-coordinamento allo studio Pavia
Gianmario Frigo Prof. Farmacologia, Università di Pavia
Guglielmino Cajani Prof. Lettere, Università di Pavia
Mariaclara Cuccia Prof. Immunogenetica-medicina, Università di Pavia
Alessandro Coda Prof. Scienze Biologiche, Università di Pavia
Quirino Camerlengo Prof. Economia, Università di Pavia
Ersilia De Lorenzi Prof. Chimica Farmaceutica, Università di Pavia
Lino Colombo Prof. Biochimica, Università di Pavia
Roberto Pizzala Prof. Medicina Sperimentale, Università di Pavia
Anna Giacalone Ramat Direttore Dipartimento di Linguistica, Università di Pavia
Carla Uggetti Fondazione “Istituto Neurologico C. Mondino” – I.R.C.C.S.
Laura Obici Dirigente medico, Policlinico San Matteo, Università di Pavia
Angela Gregorini Capo filiale di Obiettivo Lavoro
Elena Molho Prof. Economia, Università di Pavia
Francamaria Sottocornola Prof.


I

g

i

e

n

e

-


M

e

d

i

c

i

n

a

,


U

n

i

v

e

r

s

i

t

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>