Stefano Rodotà

LA DOPPIA PARTITA SULLA LEGGE ELETTORALE

LA DOPPIA PARTITA SULLA LEGGE ELETTORALE

È stato evidente fin dall’ inizio che le proposte di modificare la legge elettorale esprimono strategie diverse, anche profondamente conflittuali.  Si sta giocando una partita tutta politica, in cui si coglie anche un forte uso congiunturale delle istituzioni, appiattite sulle esigenze…
QUEGLI EQUIVOCI SULLE RIFORME

QUEGLI EQUIVOCI SULLE RIFORME

Valutando i risultati dei ballottaggi, Matteo Renzi ha voluto subito sottolineare che la capacità attrattiva dell’ M5S dipendeva dal fatto che era stato percepito come soggetto del “cambiamento”.  Ed ha aggiunto che da questo portava con sé la conclusione che…
IL REFERENDUM E LA DEMOCRAZIA DEL COMPROMESSO

IL REFERENDUM E LA DEMOCRAZIA DEL COMPROMESSO

La campagna elettorale per il referendum costituzionale, già cominciata da tempo, ha avuto una forte e prevedibile accelerazione dopo i risultati del referendum sulle trivelle. E dalle polemiche e dai conflitti di questi giorni già vengono indicazioni che consentono di avanzare…
La democrazia senza morale

La democrazia senza morale

Nel marzo di trentasei anni fa Italo Calvino pubblicava su questo giornale un articolo intitolato “Apologo sull’onestà nel paese dei corrotti”. Vale la pena di rileggerlo (o leggerlo) non solo per coglierne amaramente i tratti di attualità, ma per chiedersi quale…
La battaglia dell’acqua

La battaglia dell’acqua

Quasi cinque anni fa, nel giugno 2011, ventisei milioni di italiani votarono sì in un referendum con il quale si stabiliva che l’acqua deve essere pubblica. Oggi, ma non è la prima volta, si cerca di cancellare quel risultato importantissimo,…