Silvio Berlusconi

L’accordo sulle riforme ha partorito un mostro giuridico

Nel nostro ordi­na­mento demo­cra­tico pro­prio al diritto costi­tu­zio­nale spetta l’«ultima parola». Nes­suno può allora illu­dersi che un accordo poli­tico – oltre­tutto con­te­stato — possa rap­pre­sen­tare un sal­va­con­dotto in sede di giu­di­zio di costi­tu­zio­na­lità. E l’incostituzionalità della legge elet­to­rale che si…

Presidenzialismo no grazie

Il nodo della forma di governo va sciolto all’inizio, e non alla fine del percorso. Non è serio ipotizzare un nuovo sistema bicamerale, nel buio dei poteri del governo, della sua legittimazione, dei compiti spettanti al Capo dello Stato. Come…

L’indegno spettacolo

L’argine alla propaganda. Come se non bastasse il conflitto d’interessi. L’essere padrone di tre reti televisive. Utilizzate come avamposto della propria campagna elettorale. Scandalo, peggiore, è che “la televisione pubblica” consenta a Silvio Berlusconi, condannato, di mettere in scena la…