Diventa Socio
La Regione

5 Stelle: riflettete sulla Lombardia

6 marzo 2013

E dunque, ancora mi chiedo quale obnubilamento della mente abbia indotto i votanti del M5S a rifugiarsi in una inutile conta, votando una candidata destinata a sconfitta certa e determinando così la riconsegna della Lombardia nelle mani della Lega, ovvero di un partito ormai putrefatto, corresponsabile del malgoverno degli ultimi diciotto anni.

Regione Lombardia

I motivi di una sconfitta

27 febbraio 2013

Il dramma nel dramma dell’incertezza che esce da queste elezioni è la sconfitta di Umberto Ambrosoli in Lombardia e la consegna della regione più popolosa e più dinamica del paese ad una figura mediocre e ambigua come Maroni. Leggi anche “La forza delle cose”

Europa quotidiano

La candidatura sbagliata di Albertini in Lombardia

21 febbraio 2013
Filippo di Robilant

Albertini porterà via voti al candidato del centrosinistra, favorendo Maroni, poi – a danno consumato – s’involerà per Roma dove lo aspetta una seggio senatoriale.

Regione Lombardia

Ora non lasciamolo solo

9 novembre 2012

Umberto Ambrosoli ha deciso. Si candida a governare la Lombardia. Dentro di noi possiamo anche chiederci se sia stato giusto premere tanto affinché accettasse, buttare sulle spalle di questo uomo il peso di riscattare la regione dalle scandalose gestioni degli ultimi vent’anni. Nel marzo scorso la Regione Lombardia, durante la commemorazione del padre Giorgio, negò alla famiglia di partecipare per le critiche espresse da Umberto nei confronti di Formigoni.

Lombardia-Italia

Partiamo oggi, da qui

26 ottobre 2012

Occorre ricostruire il tessuto civico della Lombardia, dice Pisapia, occorre la buona politica che ha un linguaggio moderato ma che deve essere “estremista” sui temi della legalità e dei diritti. Lombardia – Italia. Parte da qui, oggi. Guarda i video dell’incontro.

Comunicato Stampa

Lombardia: torniamo alle urne! Terzo manifesto di Libertà e Giustizia

29 marzo 2012

E’ la terza volta che Libertà e Giustizia chiede che Formigoni e la sua giunta si dimettano e restituiscano la parola ai cittadini. Leg aderisce al sit in di sabato 31 marzo promosso dal consigliere regionale Pippo Civati

Regione Lombardia

Formigoni dimissioni e subito al voto

18 gennaio 2012

Già nello scorso dicembre LeG aveva chiesto le dimissioni di Formigoni, della Giunta, del Consiglio a fronte dei gravissimi fatti commessi da esponenti di rilievo. LeG chiede nuovamente, con forza, che si torni alle elezioni, per ridare la parola ai cittadini. Formigoni non può continuare a trincerarsi dietro il “Io non sapevo” gridando al complotto politico. Lui è il responsabile della regione Lombardia e di tutta la ciurma. Si assuma le sue responsabilità invece di cercare una penosa via d’uscita sulla scialuppa di salvataggio. Firma anche tu

Comunicato stampa

Regione Lombardia, torniamo a votare

1 dicembre 2011

Non c’ è solo lo smog ad avvelenare Milano e tanta parte della Lombardia. C’è un’aria mefitica che soffoca la classe politica abbarbicata alla Regione, una sorta di Regno finora sopportato ma che volge al tramonto. Il Re è nudo.