Diventa Socio
Corriere della Sera

il NON governo dei magistrati

27 giugno 2014
Luigi Ferrarella
Le foto dei magistrati assassinati sul Palazzo di Giustizia di Milano

Ma con la quotidianità di indagini delicate che non possono aspettare Godot, e con in ballo il destino di Expo 2015, sarà una pericolosa illusione delegare solo al tempo che passa quella parola chiara sinora non pronunciata dalle istituzioni preposte a dirla.

Repubblica.it

In piena tangentopoli un colpo alla magistratura anticorruzione

11 giugno 2014
Liana Milella
Tocco magistrati

Segnale grave quello che arriva oggi dall’aula della Camera. E’ stato approvato l’emendamento leghista sulla responsabilità dei giudici anche con dei voti del Pd. Si tratta di una norma identica a quella voluta dal governo Berlusconi. In piena tangentopoli un colpo alla magistratura che indaga sulla corruzione. Il commento di Liana Milella .

Corriere della Sera

Ma svilire il Senato non cancellerà i nostri mali

6 giugno 2014
Corrado Stajano
senato

La necessità di fare in fretta e furia le riforme costituzionali è davvero nel cuore degli italiani come viene ossessivamente ripetuto dagli scranni alti e bassi di chi esercita il potere politico? Se ci si guarda intorno si prova sgomento. Come si fa a ricostruire un Paese se le palafitte sono marce? Leggi le varie proposte sulla modifica del Senato

L'intervento

Far tesoro della Costituzione per combattere l’illegalità

5 giugno 2014
Alberto Vannucci
vannucci

Il discorso di Alberto Vannucci a Modena. “Oggi siamo qui per un’Italia libera e onesta, e sottolineo onesta. Perché senza onestà non c’è vera libertà, se non c’è onestà a decidere i destini di questo paese saranno oggi come ieri le oligarchie criminali delle cupole, delle cricche, dei comitati d’affari”. L’intervento di Elisabetta Rubini . L’intervento di Gaetano Azzariti

L'intervento

La corruzione che ci circonda

4 giugno 2014
fotoPalcoModena

Il testo integrale dell’intervento di Gustavo Zagrebelsky il 2 giugno a Modena. “Mi sono fatto alcune domande su voi, su noi che siamo in questa piazza. Nessuno di voi è venuto qui pensando di trarne un tornaconto. Siete qui per puro interesse civile e per puro impegno civile, non siete venuti qui per farvi vedere, per dire al potente di turno o che si pensa lo possa diventare, io ci sono”. Una lezione di onestà riempie piazza XX Settembre

Comunicato stampa

Renzi e l’impegno di LeG

27 maggio 2014
La Presidenza di LeG
renzicampanello

Le elezioni europee dicono che in Italia è nato un grande partito democratico e che alla sua formazione hanno contribuito molte forze di diversa origine, compresa una quota significativa di elettori che in passato hanno sempre votato a destra.

LeG Firenze

Conoscere la corruzione

21 maggio 2014
Alberto_Vannucci

[ 21 maggio 2014; 17:30 - 19:30. ]

Città: Firenze
Luogo: Sala Pegaso della Regione Toscana
Indirizzo: Piazza Duomo 10

Mercoledì 21 maggio, Firenze – Sala Pegaso della Regione Toscana (Piazza Duomo 10 – ore 17.30). Il circolo fiorentino di “Libertà e Giustizia” e “Libera Firenze”, con il patrocinio della Regione Toscana, invita all’incontro con Alberto Vannucci, docente di Scienza della politica presso l’Università di Pisa, esperto del fenomeno “corruzione”.

Le elezioni europee

Al voto pensando a Berlinguer

19 maggio 2014
Falcone2

L’articolo di Sandra Bonsanti è precedente rispetto all’appropriazione della figura di Enrico Berlinguer da parte di Grillo e Renzi. “Così nel momento in cui oscuri poteri internazionali sollecitano davvero la fine delle costituzioni nate dopo la Liberazione, basta mettersi d’accordo con chi la Costituzione l’ha sempre combattuta e tradita e il gioco è fatto. Il gioco grande del potere che denunciava Giovanni Falcone. Questa è la posta delle elezioni europee: la possibilità di esportare un altro volto dell’Italia, il volto a cui si riferiva il segretario del Partito comunista nel 1984″.

Rete per Costituzione

Solidarietà ai magistrati

13 maggio 2014
Francesco Baicchi
Tocco magistrati

La Rete per la Costituzione, che unisce comitati e associazioni del Paese nati per la difesa della Costituzione e soprattutto per la sua concreta applicazione, esprime profondo sconcerto di fronte alle ultime notizie relative agli arresti, alle indagini, alle inchieste che stanno ancora una volta dimostrando come il Paese debba trovare finalmente una strada per un cambiamento radicale della vita pubblica.

L'Esposizione Universale a Milano

Le mani sull’Expo

9 maggio 2014
Expo 2015 tema

E’ da anni che LeG e soprattutto il suo circolo milanese, si occupano dell’Expo 2015, dei rischi e delle opportunità che l’evento poteva comportare per la città di Milano e per l’intero Paese. Il verminaio venuto fuori nelle ultime ore con l’ordinanza di arresto per Primo Greganti, Gianstefano Frigerio e per il direttore dell’ufficio contratti dell’Esposizione di Milano, Angelo Paris, ci dicono che purtroppo eravamo stati facili profeti. Leggi l’articolo sul Fatto Quotidiano di Marco Lillo .