La redazione del sito LeG

Clicca sul nome per visualizzare tutti gli articoli pubblicati sul sito di LeG

Responsabile

Sandra Bonsanti
presidente emerito di LeG

.
Curatrice

pastedimageRossella Guadagnini

.
.

Redazione

20160908_170929 Valentina Ferraro

 

 

 

foto-pelosi-silvana-small

Silvana Pelosi

 

 


rosannaRosanna Schianchi

 

 

3 commenti

  • Cara Silvia cari amici, sono molto preoccupato dopo aver ricevuto la lettera di Tomaso con le sue dimissioni, io assieme agli amici iscritti abbiamo voluto è creato il circolo della Riviera del Brenta proprio per Tomaso Montanari che rispecchiava onestà culturale e politica. Avrei da dire ..…. ma in questo momento sono molto triste e lascio anch’io come coordinatore il circolo Riviera del Brenta , presentando le mie formali dimissioni.
    Grazie a tutti. Luciano Zarotti

    P.S: porterò a termine l’impegno con la conferenza di giovedì 14 /3

  • Pur conoscendo da molti anni Paul Ginsborg e stimandolo enormemente, sono molto dispiaciuta per le dimissioni di Tomaso Montanari che con la sua presidenza aveva immesso una corrente d’aria nuova e non scontata nel difficile percorso di LeG. Sarò a Bologna all’assemblea dei soci. Un saluto affettuoso a tutte/i
    Costanza Firrao, circolo di Milano

  • Oggi il SI’ della Camera al taglio dei Parlamentari in seconda lettura: lasciare che la maggioranza gialloverde possa firmare la Riforma della Costituzione e menarne vanto?

    Oppure provare a impedire che una simile mediocrità possa mettere mano, anche nera, a quella Carta firmata dalla miglior élite della nostra storia?

    E per impedirlo non basterà semplicemente opporsi, che la Cittadinanza, rancorosa verso la casta e la politica, non vede l’ora di ridurre spese e posti, ma sarà possibile con una proposta di riforma migliore, che meglio soddisfa quelle attese e con una firma di assoluto prestigio, che non offende la storia.

    E cioè rilanciando alla grande la Riforma Monocamerale firmata dal compianto prof Rodotà, giacente negli archivi Parlamentari fin dal 1985.

    Anche per trovare finalmente un’azione aggregante per tutto lo schieramento progressista…

    Una Coalizione Sociale, Civica e Progressista nel nome di Rodotà (e Landini?) che metterebbe in grande imbarazzo il M5S…

    Paolo Barbieri, socio circolo La Spezia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>