Diventa Socio
Invia questa pagina Stampa

Scuola di Modena 2012: modalità di iscrizione

“Il Welfare nella morsa della crisi”
Facoltà di Economia “Marco Biagi” (Modena)

Calendario dei lavori:
La scuola si terrà nel weekend del 26 maggio e 27 maggio 2012
Il modulo è così strutturato:
sabato mattina – pomeriggio – sera
domenica mattina

Le lezioni e il buffet del sabato si terranno nella sede distaccata della facoltà di Economia “Marco Biagi” di via Fontanelli 11.

La cena del sabato sera avrà luogo presso il Ristorante da Enzo in Via Coltellini, 17 41100 Modena.

Il pernottamento sarà presso l’Hotel Libertà Best Western in Via Blasia 10, Modena.

Numero di iscritti:
Il corso si terrà al raggiungimento di un minimo di 25 partecipanti e un massimo di 40 iscritti.

Modalità di iscrizione:
Gli aspiranti partecipanti dovranno compilare la domanda di iscrizione on-line in tutti i suoi campi e allegare un breve curriculum vitae in formato word o pdf.

Le richieste dovranno pervenire entro il 10 maggio 2012. Il comitato esaminatore delle domande di iscrizione, composto dal responsabile di tutte le Scuole di LeG Salvatore Veca, dalla presidente di Libertà e Giustizia Sandra Bonsanti e dal gruppo organizzatore, comunicherà via e-mail a tutti coloro che hanno inviato domanda di iscrizione se la richiesta è stata accettata.

Quote di partecipazione:
con pernottamento

Euro  160.00

senza pernottamento
Euro  90.00

La quota comprende iscrizione alla scuola, frequenza alle lezioni, due pasti nella giornata di sabato, un coffee break nella mattina di domenica e l’attestato di partecipazione. La quota di partecipazione dovrà essere versata in un’unica tranche pena la perdita del diritto acquisito di far parte della Scuola. La quota non comprende viaggi, trasferimenti da e per la Scuola e tutto quanto  non esplicitamente indicato in “La quota comprende”.

I corsisti selezionati che non sono soci di Libertà e Giustizia dovranno versare 50,00 € (socio ordinario) o 10,00 € (socio studente sotto i 25 anni), quale quota associativa, e ciò al fine di rispettare il comma 3 dell’articolo 148 del DPR 917/86.

Presentazione

Il programma

I docenti

Intervieni

Connect with Facebook

Registrati per inserire i tuoi commenti più velocemente

Nel ringraziarla per il suo contributo ed avere espresso la sua opinione, le precisiamo quanto segue. Libertà e Giustizia non effettua controllo preventivo in relazione al contenuto, alla veridicità dei contributi o delle opinioni espresse, delle quali lei resterà unico responsabile.
Libertà e Giustizia adotterà ogni misura ragionevolmente esigibile per evitare che siano pubblicate opinioni diffamatorie, offensive e/o in contrasto con diritti di terzi.
Lei prende atto che Libertà e Giustizia: (i) non potrà essere ritenuta responsabile di eventuali illeciti connessi alla pubblicazione del contributo e/o delle opinioni espresse, (ii) è autorizzata a rendere disponibili le informazioni che consentono la sua identificazione qualora ciò fosse ritenuto necessario per finalità di giustizia, (iii) si riserva di rimuovere contributi e/o opinioni che possano violare diritti di terzi.

*