I circoli del Veneto

 

Silvia_Venier_LGSilvia VenierCoordinatore circolo Venezia
invia una email

Nata a Venezia nel 1954, è sposata e ha un figlio. Laureata in Filosofia, ha insegnato in numerosi istituti della provincia di Venezia e dal 1990 è docente di Storia e Filosofia presso il Liceo “Majorana-Corner” di Mirano (VE), dove ha partecipato con continuità al progetto di Educazione alla legalità. Ha contribuito all’attività di alcune associazioni culturali e a corsi finalizzati all’approfondimento e alla divulgazione culturale per gli adulti, tenendo conferenze su tematiche
filosofiche, in particolare sul pensiero filosofico femminile. Da qualche anno sta seguendo un percorso formativo presso la Scuola di Counseling filosoficorelazionale di Bassano del Grappa (VI), con l’obiettivo di collegare la sua passione per la filosofia con l’interesse per la relazione d’aiuto. Nella ricerca di una crescita civile personale, nel 2010 ha iniziato a seguire le conferenze della Scuola di cultura costituzionale di Padova, diretta dalla professoressa Carlassare. Nel 2011 e nel 2012 ha frequentato la scuola estiva di Libertà e Giustizia a Poppi. Aderisce alla Rete per la Costituzione ed è iscritta all’ANPI.

greta gattazzoGreta Gattazzo - Coordinatore Circolo Treviso
invia una email - segui il circolo su Facebook

Nata a Arzignano (VI)  nel 1977, si laurea in lettere all’Università di Padova, specializzandosi poi in storia dell’arte.

Dopo alcune esperienze lavorative nei musei di Bassano del Grappa, Padova e Venezia, dal 2008 è docente di lettere nella scuola secondaria di primo grado e negli istituti di secondo grado.
In Libertà e Giustizia dal 2016, subentra a Lucia Papa nel coordinamento del circolo di Treviso.

lo bascioLucio LobascioCoordinatore circolo Padova
invia una email

Il circolo di Padova si caratterizza per una gestione condivisa delle sue attività, in base alle competenze personali di tutti gli iscritti.Da aprile 2015 il coordinatore del circolo è Lucio Lobascio, nato nel 1957 in Puglia e residente a Padova dal 1971, dove ha completato i suoi studi. È un libero professionista, svolgendo la sua attività di agente di commercio.

Desideroso di impegnarsi in prima persona nella vita democratica del Paese, ma non volendosi riconoscere in nessun partito politico, anche se da studente è stato iscritto alla FGCI, nel 2012 decide di iscriversi a Libertà e Giustizia.

In essa trova quei valori forti, come quelli contenuti nella nostra Carta Costituzionale, che a suo avviso dovrebbero essere sempre il faro di ogni azione politica e sociale, volta a raggiungere il bene comune.

Valori  nei quali l’Associazione si è sempre riconosciuta e che ha sempre difeso, ieri come oggi

marchesini rovigo polesine rGianni Marchesini – coordinatore circolo Rovigo e Polesine

invia una email

Attività professionale:   libero professionista, con attività di consulenza nel settore socio sanitario ed economico finanziario

Per circa 12 anni ha svolto attività direttiva in Case di riposo e RSA nelle province di Rovigo e Padova in strutture di medio-grande dimensione

Per 9 anni è stato componente della fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, prima come consigliere generale e poi come consigliere di amministrazione.

Per un triennio è stato consigliere di sorveglianza di Intesa Sanpaolo Spa.

Sempre per un triennio è stato consigliere d’amministrazione di Cassa di Risparmio Bologna Spa.

E’ stato membro per 12 anni della Conferenza regionale permanente per la programmazione sanitaria e socio-sanitaria della Regione Veneto su nomina dell’URPV.

Attività d’impegno civile

In età giovanile ha prestato servizio educativo volontario presso AGESCI per oltre 15 anni, assumendo tra l’altro i seguenti incarichi: responsabile di zona di Rovigo per 3 anni, responsabile formazione quadri della regione Veneto per 2 anni, consigliere nazionale per 4 anni

E’ stato, dal 2006 ad oggi, fondatore e attivo esponente del Comitato per la difesa della Costituzione.

Ha contribuito nel 2007 a fondare  in Polesine l’Associazione “ Viva la Costituzione” nella quale ha attivamente operato al Progetto di divulgazione costituzionale “CONOSCI LA COSTITUZIONE” che, in collaborazione con altri soggetti istituzionale e non, ha coinvolto fino al 2013 circa 10 mila polesani tra studenti e cittadini adulti.