Consiglio di Direzione

Pagina in aggiornamento.

 

bortoloneMaria Rosaria Bortolone – Consigliere

 Nata a Buccino (Sa) nel 1945, laureata in Lettere, sposata con tre figli. Docente di lettere a Castellammare di Stabia, impegnata nella sperimentazione didattica e nella militanza politica e sindacale. In seguito al concorso a preside, é stata dirigente scolastica a Prato e a Firenze dedicandosi particolarmente ai temi del rapporto scuola territorio, della disabilità, dell’intercultura, del rapporto scuola-ospedale. Presidente del Coordinamento antimafia di Firenze, aderente a Libera, impegnata sui temi della formazione in materia di educazione alla democrazia e alla legalità.

 

santi

Santi Di Bella - Consigliere

Santi Di Bella (1972) è ricercatore di Storia della Filosofia presso l’Università degli Studi di Palermo. Ha avuto l’abilitazione nazionale per la seconda fascia nel suo settore. Ha studiato anche in Germania, Francia e negli Stati Uniti. È autore di diversi libri e numerosi articoli, apparsi anche in inglese, tedesco, francese e russo. E’ iscritto a LeG dal 2011.

 

 

Stefano fotoStefano Innocenti – Consigliere

Nato a Pisa nel 1954 mi sono trasferito a Milano, dove tuttora risiedo, nell’84. Ho iniziato la mia carriera nell’industria dell’Information Technology prima in Olivetti dove sono rimasto per circa venti anni e successivamente in altre multinazionali europee e statunitensi con funzioni manageriali nell’area marketing.
Vissuto professionalmente in un’industria tra le più competitive e molto segnata dalla cultura neoliberista ho sentito, citando Calamandrei, “un sussulto morale anzitutto contro la nostra cieca e dissennata assenza” e la voglia di riscoprire il senso di responsabilità di cittadino consapevole.
Ho aderito a LeG non solo per le sue battaglie, ma anche e forse soprattutto per cercare un luogo dove sentirsi cittadini delle idee, non legati all’orizzonte del proprio villaggio.

 

Masillo70pxSofia Masillo -  Consigliere

Nata il 2/8/1944, liceo classico ad Eboli, laureata in fisica all’università Federico II con una tesi su esperienze riprese dai lavori di Jean Piaget, ho insegnato sempre in provincia di Napoli ( 15 anni all’Itis, 18 al Liceo scientifico di S.Giorgio a Cremano in cui per 7 anni ho diretto il progetto “Exhibit: capire la fisica si può” , 3 anni al Liceo classico di Portici in cui ero referente dell’educazione alla Pace e Diritti umani, vincendo due volte con una mia classe un premio dell’associazione “Scuola strumento di pace”). Specializzata in didattica della fisica, ho collaborato con il prof. Giorgio Segrè, allora all’università di Napoli, per ricerche riportate nel libro “Conoscenze scientifiche e  rappresentazioni mentali degli studenti “, ed. LaNuova Italia. In pensione dal 1 settembre 2008, vivo attualmente a Eboli.

 

Francesco PallanteFrancesco Pallante – Consigliere

Nato a Torino nel 1972, dopo essermi laureato in Giurisprudenza all’Università di Torino, ho conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato e ho lavorato per il Consiglio regionale del Piemonte. Negli stessi anni ho conseguito il dottorato di ricerca in Diritto pubblico e dal 2010 sono ricercatore di Diritto costituzionale nell’Università di Torino. Oltre agli interessi giuridici, coltivo da anni una passione per la storia contemporanea del Medio Oriente e per la fotografia.

 

vellaRita Vella – Consigliere

Nata nel 1946 a Cattolica (RN) ha due figli. Ha una laurea in Economia e Commercio e una specializzazione in Programmazione economica. Ha svolto la sua attività lavorativa in diversi settori della Pubblica amministrazione, principalmente nel campo dell’edilizia e della pianificazione territoriale e paesistica.In particolare ha ricoperto ruoli di esperto e di dirigente per il Comune di Bologna e per la Regione Emilia Romagna, coordinando la predisposizione di progetti tesi alla trasparenza della normativa urbanistica ed edilizia, la cui “complicazione misteriosa” costituisce il presupposto per abusi di potere e corruzione. Ha prodotto leggi, piani, regolamenti, ricerche e pubblicazioni, riportandone i risultati in convegni nazionali e internazionali, sempre nell’ottica, non scontata, che è il cittadino ad essere il referente di chi lavora nella Pubblica Amministrazione.

 

Alessio CaprariAlessio Caprari – Consigliere supplente

Nato a Genova nel 1983, lascia la sua città a 25 anni per lavorare in Brasile, in Danimarca ed infine – dal 2012 – in Svizzera; sempre nell’ambito di trasporti internazionali e logistica.
Attivo nell’associazionismo e nel volontariato fin dagli anni di studio (doposcuola per bambini “difficili”, cinema, scoutismo, radio per gli italiani all’estero, organizzazione di tirocini internazionali, ecc.) nel 2014 propone con successo, insieme con Andrea Pappalardo, la fondazione del circolo ginevrino di Libertà e Giustizia.
È laureato in Scienze Economiche ed ha un diploma medio (ottavo anno) di Viola, del Conservatorio di Genova.