fu vera gloria? ma neanche per magari!

laddove si parla di cultura, costume, esperienze personali.

Moderatore: daniloalbini

Regole del forum
Le finalità di questo forum sono quelle di LeG.
La regola prima è quella sottoscritta con l'iscrizione allo stesso, le successive sono date dal civismo dei partecipanti stessi.
Le caratteristiche dell' intervento sono fissate dal moderatore di turno che, nel mio caso, sono:
fatevi leggere anche dal primo che capita qui per sbaglio, non citate troppo gli altri citate il vostro pensiero, rispettate i temi, non aprite cartelle doppie, poche arlecchinate grafiche ed ogni tanto ridete. Chiamasi fruibilità per tutti, scriventi e lettori.

ma figuriamoci

Messaggioda plinio designori » 29/03/2012, 12:19

per carità, mod! era solo per dire che non mi sarei risentito di una eventuale cancellazione del tutto.
posso dire condivido il giudizio su musil, assolutamente irrilevante e inutilmente noioso, assurto all'olimpo solo perché c'è stato un momento in cui tutto quanto arrivava dalla cosiddetta mitteleuropa doveva necessariamente portare le stimmate del capolavoro.
mamma mia!
ma mi resta la convinzione di avere sbagliato qualcosa nella presentazione di questo filo, se già due persone hanno parlato, in proposito, di liste di proscrizione.
ben felice se si riesce a rimediare e ricondurre il tutto a quel divertissement che voleva essere; il fatto è che non so come si fa.
don't cry for us, coccodrilla! ci pensiamo già noi
Avatar utente
plinio designori
 
Messaggi: 452
Iscritto il: 27/01/2011, 22:44

Re: fu vera gloria? ma neanche per magari!

Messaggioda filippo f. » 29/03/2012, 20:11

Scusi(a) Plinio ma qui ho visto una sola persona che ha parlato di liste di proscrizione. Il sottoscritto ha solo ripreso il termine e ha replicato che non era proprio il caso di metterlo a mezzo. Ho pure detto che si "ruzza" (termine toscano, di certe zone) cioè che si scherza, libero sberleffo. Non vedo ragioni per non proseguire al di fuori della voglia di farlo.
filippo f.
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 04/03/2012, 13:30

Re: fu vera gloria? ma neanche per magari!

Messaggioda plinio designori » 30/03/2012, 12:22

ci si dà il tu?
comunque: ovviamente non è filippo la seconda persona che ha preso questo filo di forum per una compilazione di liste di proscrizione, mi dispiace dell'equivoco. la frase è stata riportata da un'altra parte, non qui, ed è di paso.
a questo punto mi è venuto un dubbio: qualcuno ha capito che qui si stava giocando (o ruzzando, che è molto più bello), ma altri hanno inteso male. ora: se siamo tutti d'accordo sulla ruzzata, bene; altrimenti non vorrei creare ulteriori malintesi.
chiaro che questa posizione vale solo per me; se qualcun altro vuole continuare, che continui!
don't cry for us, coccodrilla! ci pensiamo già noi
Avatar utente
plinio designori
 
Messaggi: 452
Iscritto il: 27/01/2011, 22:44

Re: fu vera gloria? ma neanche per magari!

Messaggioda filippo f. » 30/03/2012, 13:19

Va benissimo il tu Plinio, chiarito l'equivoco che mi aveva un po' sorpreso per la verità. Il fatto si spiega anche perché ignoravo lo scritto della persona che hai citato e che evito con cura stante l'abisso che ci divide. Proverò a cercare qualche ipervalutato da proporre ma non ho sufficienti conoscenze artistico-letterarie per potermi muovere con disinvoltura nel campo. Mi pare che tu sia il più indicato per tenere le redini al cavallo e chi vuole partecipa e chi no salta e, se avverte pruriti fastidiosi, può sempre grattarsi. Se la testa, facendo attenzione (vecchia battuta su Starace che circolava anteguerra) alle schegge sotto le unghie.
filippo f.
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 04/03/2012, 13:30

Precedente

Torna a Altrove vi è pure un mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron