Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Laddove si gioca gratis, si vince forse, l’arbitro è scorretto, i punteggi ingiusti, il divertimento assicurato (?).

Moderatore: daniloalbini

Regole del forum
Le finalità di questo forum sono quelle di LeG.
La regola prima è quella sottoscritta con l'iscrizione allo stesso, le successive sono date dal civismo dei partecipanti stessi.
Le caratteristiche dell' intervento sono fissate dal moderatore di turno che, nel mio caso, sono:
fatevi leggere anche dal primo che capita qui per sbaglio, non citate troppo gli altri citate il vostro pensiero, rispettate i temi, non aprite cartelle doppie, poche arlecchinate grafiche ed ogni tanto ridete. Chiamasi fruibilità per tutti, scriventi e lettori.

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda paolo mit » 26/04/2011, 14:26

Solo letteraria?
Comunque penso di avere elementi sufficienti per provarci.
ciao, Paolo.
paolomit (roma)
Avatar utente
paolo mit
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 03/03/2011, 20:35

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda Guido Maselli » 26/04/2011, 16:21

Sì la trama, per quel che ne so, è solo letteraria. Se hanno fatto qualcosa di simile magari cambiando i nomi lo ignoro.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
Avatar utente
Guido Maselli
 
Messaggi: 607
Iscritto il: 07/06/2010, 23:01

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda paolo mit » 30/04/2011, 13:37

Per i 150 d’Unità d’Italia si porta molto il Nabucco (Verdi).
Ideale per l’inverno, ma possibile anchè d’estate. Adatto ad una serata importante o per un pomeriggio diverso. Più sfruttato nella sua produzione “life”: “Va pensiero”.
Infatti finora sono stato impegnato per le prove della recita che si da stasera.
Tornando al quiss. Ho avuto modo di cercare seguendo la trama, ma uscivano fuori tutti fatti di spionaggio reali o da film, per cui domando:
- la trama, per quanto se ne sa, è inventata?
- l’assassino si è avvicinato alla vittima proprio per il suo nome o per caso (e poi l’ha sfruttato)?
- Si parla proprio di un nome tipo Sidney Rome oppure del tipo “Boia di Liegi”
- L’autore ambienta il romanzo nella sua nazione ed in un luogo solo?

Per ora solo questo.
paolomit (roma)
Avatar utente
paolo mit
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 03/03/2011, 20:35

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda Guido Maselli » 30/04/2011, 19:34

- la trama, per quanto se ne sa, è inventata?

- l’assassino si è avvicinato alla vittima proprio per il suo nome o per caso (e poi l’ha sfruttato)?
E' una scelta strategica
- L’autore ambienta il romanzo nella sua nazione ed in un luogo solo?
Non è la sua nazione, il luogo significativo è unico
La trama spionistica funge da supporto, ho detto che il testo è zippato, lo sviluppo guarda anche ad altrove....oltre...
Lascia perdere le classiche spy stories. Va pensiero sull'ali dorate.....
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
Avatar utente
Guido Maselli
 
Messaggi: 607
Iscritto il: 07/06/2010, 23:01

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda Umberto Umberto » 01/05/2011, 21:15

alcuni impegni lavorativi mi hanno tenuto distante dal forum in queste settimane.
vedo che comunque c'è chi si dà da fare. bene, benissimo! avanti così, amigos! a domani per la'aggiornamento della classifica.
Avatar utente
Umberto Umberto
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 08/03/2011, 11:28

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda paolo mit » 06/05/2011, 10:12

Sono preso dai vari Nabucco qua e là ed in particolare oggi non sono in vena.
Fino a ieri avevo pronte una serie di domande che farò in un altro momento.
Alla prossima ragazzi.
paolomit (roma)
Avatar utente
paolo mit
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 03/03/2011, 20:35

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda Umberto Umberto » 10/05/2011, 21:44

E visto che con Paolo Mit se ne va un buon quaranta per cento dei partecipanti, dopo lunga e matura riflessione, ho pensato che sia meglio sospendere temporaneamente il gioco.
Quanto temporaneamente dipende dallo spettabile pubblico e dall'inclita guarnigione, magari per sempre, magari riprendiamo domani.
Nel frattempo grazie a tutti: finché è durato ci siamo divertiti, almeno spero.

Auf wiedersehen!
Avatar utente
Umberto Umberto
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 08/03/2011, 11:28

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda Amandaibags » 17/08/2011, 5:02

Se il film è "Kill Bill" poi sarò io a farti una sorpresa :D
Amandaibags
 

Re: Altro giro , signori , altro libro. Altra tappa.

Messaggioda paolo mit » 07/09/2011, 23:09

Intanto un appunto per Danilo:
"Dirò una cosa totalmente scorretta: quando abbandonate il forum, pensate per un momento agli altri, a chi vi ha letto e seguito, anche per un momento solo, anche per una volta sola. E' un egoismo triste."
Ebbene si, sei stato scorretto puntando sui sensi di colpa, ma sei stato anche efficace.
Essendo un forum e non avendo più voglia di parlare, ma di usare efficacemente un forcone (se fosse una soluzione), la cosa più conseguente era non dire niente.
Permanendo inalterata la situazione, ma non volendo essere ineducato, ti "aggiro" riprendendo questo felicissimo gioco.

Ed ora mi rivolgo a Amandaibags.
Rileggendo le tracce del perfido Maselli, mi sembra di capire che si parla di un testo e non di un film (per lo meno non così famoso e conosciuto). Testo contemporaneo?
paolomit (roma)
Avatar utente
paolo mit
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 03/03/2011, 20:35

Precedente

Torna a Venghino, signori, venghino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron