Da «mezza cartuccia» a statista intero

laddove si parla di attualità politica.

Moderatore: daniloalbini

Regole del forum
Le finalità di questo forum sono quelle di LeG.
La regola prima è quella sottoscritta con l'iscrizione allo stesso, le successive sono date dal civismo dei partecipanti stessi.
Le caratteristiche dell' intervento sono fissate dal moderatore di turno che, nel mio caso, sono:
fatevi leggere anche dal primo che capita qui per sbaglio, non citate troppo gli altri citate il vostro pensiero, rispettate i temi, non aprite cartelle doppie, poche arlecchinate grafiche ed ogni tanto ridete. Chiamasi fruibilità per tutti, scriventi e lettori.

Re: Da «mezza cartuccia» a statista intero

Messaggioda Paolo Barbieri » 04/02/2012, 16:38

Caro Guido, non mollare!

Personalmente continuo però a preferire non gente nuova, ma gente collaudata da una storia sufficientemente lunga, dalla quale poter attingere le garanzie per il futuro, persone che non ci sorprendano con comportamenti imprevedibili, ma che confermino anche nella gestione del potere la loro storia di persone colte, capaci, corrette, senza scheletri negli armadi, senza abituali frequentazioni oblique, anche cristiani e cattolici purchè coerenti sempre. Ho paura nel nuovo senza storia solo un po' meno di chi ha una storia un po' mafiosa. Sono convinto che il futuro di una persona stia scritto nella sua storia. Per questo non sono un sostenitore acerrimo del turnover serrato: quando se ne trova uno buono, meglio tenerlo. Il turnover serrato è indispensabile con gli indegni o incapaci. Un vero peccato che quelli buoni ci pensi la mafia a toglierli i mezzo, buon ultimo il sindaco Vassallo per i politici, ma molti magistrati (non come Papa), un avvocato, qualche prete.

No non sono un cultore del nuovo o del giovane ad ogni costo: sono un cultore della storia delle Persone, molto più che della loro ostentata professione di orientamento sociopolitico.

Ciao Guido e auguri per tutto (ho tratto molti benefici dall'assunzione di omega 3 e dall'orientamento vegetariano, ancorchè non assoluto, della dieta).
RIVOLUZIONE MITE: DEMOCRAZIA DIRETTA - USO ESTREMO ARTICOLO 71 - DECALOGO RIFORME - Un Popolo UNITO (solo così sovrano) lo può fare. Nella Carta c'è tutto.
Avatar utente
Paolo Barbieri
 
Messaggi: 562
Iscritto il: 09/06/2010, 17:18

Re: Da «mezza cartuccia» a statista intero

Messaggioda guidolena » 04/02/2012, 19:10

GRAZIE PAOLO,DI CUORE... E CON MOLTA SIMPATIA PER IL TUO EQUILIBRIO POLITICO E PER LA TUA PASSIONE CHE NOI CONDIVIDIAMO SENZA RISERVE;PER ESSERE BREVE QUANDO DICO CHE è UNA SCELTA CULTURALE INTENDO PROPRIO QUELLO CHE TU PROPONI....AMICI GIORNALISTI CHE REQUENTANO IL PARLAMENTO MI DICONO COSE INCREDIBILI SULLA IGNORANZA-NEL SENSO STRETTO DEL TERMINE-DIFUSA TRA I NUMEROSISSIMI DEPUTATI
BIPARTISAN MA CON MAGGIORANZA DESTRORSA...FRUTTO DELLE LISTE BLOCCATE E NOMINATE DALLE SEGRETERIE....GENTE CHE ALZA LA MANO O SPINGE BOTTONI SECONDO COMANDO...E LO SAI MEGLIO DI ME....GENTE ABITUATA AD AVERE UN PADRONE...VESCOVO O MAFIOSO....E MI FERMO QUI'....GRAZIE PER IL CONSIGLIO DIETETICO CHE GIA OSSERVO
DA MOLTI ANNI...MA LA MIA STORIA PERSONALE SULLA MACULOPATIA VIENE DA LONTANO
SONO PORTATORE DA QUARANTANNI DI GLAUCOMA...HO FATTO AMBEDUE LE CATARATTE...UN SERIO INCIDENTE RETINICO CURATO CON LASER...TUTTI FATTORI GENETICI DALLA MIA ADORATA MAMMA CHE MORI' 90ENNE 20 ANNI FA PRESSOCHE' CIECA.
VEDI,,,CON UN PICCOLO SFORZO QUANDO VALE LA PENA CI SARO' SEMPRE(SIC)
guidolena
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 18/05/2010, 12:53

Re: Da «mezza cartuccia» a statista intero

Messaggioda Paolo Barbieri » 04/02/2012, 21:13

Non conoscevo la gravità del tuo problema oftalmico e mi scuso per le banalità suggerite. Ancora auguri Guido. Ciao!
RIVOLUZIONE MITE: DEMOCRAZIA DIRETTA - USO ESTREMO ARTICOLO 71 - DECALOGO RIFORME - Un Popolo UNITO (solo così sovrano) lo può fare. Nella Carta c'è tutto.
Avatar utente
Paolo Barbieri
 
Messaggi: 562
Iscritto il: 09/06/2010, 17:18

Precedente

Torna a Taccuino di primavera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron