Diventa Socio
I circoli di LeG

Il 25 aprile dei circoli

24 aprile 2014
partigiani

Libertà e Giustizia scende in piazza per ricordare il 69°anniversario della Liberazione. A Firenze verranno distribuiti i volantini del manifesto “Verso la svolta autoritaria”. A Bergamo, il circolo di LeG, partecipa al corteo antifascista con il cartello dell’art.35 della Costituzione. Quello di Udine ricorderà Borgo Villalta e i suoi caduti.

La Costituzione italiana

Articolo 35

24 aprile 2014

La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni.
Cura la formazione e l’elevazione professionale dei lavoratori.
Promuove e favorisce gli accordi e le organizzazioni internazionali intesi ad affermare e regolare i diritti del lavoro.
Riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero.

I manager di Stato

Il vizio nefasto di difendere gli evasori

23 aprile 2014
evasione

Decine di milioni di italiani che faticano a giungere alla fine del mese, si sono rallegrati all’idea che lo stipendio dell’AD delle ferrovie dello stato, Mauro Moretti (peraltro già passato a miglior retribuzione), potesse ridursi da 850.000 euro a 239.000. La loro indignazione verso cifre che sono incommensurabili alle loro è più che comprensibile, molto meno lo è la demagogia di chi la cavalca con spregiudicatezza.

Il Fatto Quotidiano

Via i segreti sulle stragi: non si sa quali e quando

23 aprile 2014
Gianni Barbacetto
ustica

È dal 2007 che assistiamo a una promessa di trasparenza che non viene mai mantenuta. Già nella riforma dei servizi segreti varata quell’anno si diceva che il segreto sarebbe stato a tempo. Invece non sono mai stati completati i regolamenti attuativi, così siamo rimasti al segreto che resta segreto. Ora ci riprova Renzi, che promette la declassificazione, di fatto già contenuta nella legge del 2007. Vedremo come e quando avverrà.

La Stampa

Incontro con lo scrittore dopo “la fuga” in Messico. Marquez: «Racconto un delitto»

22 aprile 2014
Sandra Bonsanti
marquez

Marzo-aprile 1981. Al seguito di Sandro Pertini nel suo viaggio in Colombia, Messico e Costa Rica, un viaggio per me indimenticabile. Sono con due grandi amici e maestri, Enzo Biagi e Miriam Mafai. Intervistiamo tutti e tre Gabriel Garcìa Marquez, Enzo da solo, Miriam e io insieme, lei per Repubblica e io per La Stampa. Ci sono momenti della vita in cui si impara molto da pochi grandi. E Gabriel Garcìa Marquez era un grandissimo.

la Repubblica

La condanna del Porcellum

22 aprile 2014
Alessandro Pace
Elle Kappa Legge elettorale

Ne consegue che, volendo responsabilmente applicare alla specie le sentenze della Corte costituzionale e della Corte di cassazione, come da esse non discende che le Camere avrebbero dovuto limitarsi ad approvare la legge elettorale secondo le indicazioni della Consulta — dopo di che avrebbero dovuto essere subito sciolte dal Presidente della Repubblica — , così nemmeno deriva da esse che le Camere, ancorché giuridicamente delegittimate, possano modificare la vigente forma di Stato e di governo, e possano addirittura durare fino alla naturale scadenza del 2018.

La lettura

La “dittatura del presente” e l’idealità perduta

22 aprile 2014
Roberta De Monticelli
DittaturaZag

Roberta de Monticelli analizza il recente saggio di Gustavo Zagrebelsky “Contro la dittatura del presente” (Ed. Laterza), anche alla luce del manifesto di LeG “Verso la svolta autoritaria”
, che – scrive la filosofa del San Raffaele – pur avendovi aderito costituzionalisti di grande rilievo e molti altri cittadini, ha sollevato tanta riprovazione e tanta irritazione, al punto che non si sono lesinate parole sprezzanti e toni ultimativi.

La fabbrica INNSE Milano Spa

Il manifesto di LeG entra in fabbrica

18 aprile 2014
innocenti

Il primo che incontro, davanti alla cancellata della INNSE Milano Spa di via Rubattino, è un ex-operaio, ormai in pensione da vent’anni. Libertà e Giustizia è stata invitata, insieme all’ANPI e alla CGIL, alla commemorazione che le maestranze della fabbrica hanno tributato a dodici loro compagni che il 12 maggio del ’44 vennero deportati a Mauthausen.

Repubblica Firenze

“Un Senato di sindaci allontana i cittadini”

18 aprile 2014
(m.v.)
senato

Nell’incontro organizzato dal circolo di Firenze , il senatore Pd Walter Tocci, che fa parte dei “dissidenti” di Chiti sulle riforme spiega che «Un Senato fatto di sindaci e consiglieri regionali, non più elettivo, finisce per allontanare la partecipazione dei cittadini».

Il Fatto Quotidiano

Tsipras: “Ho l’età di Renzi, ma lui non dà fastidio ai forti”

17 aprile 2014
Matteo Pucciarelli e Giacomo Russo Spena
tsipras

Però facendo un confronto con il mio coetaneo italiano Matteo Renzi, io – a differenza sua – non ho avuto un trattamento di favore dai media: non mi hanno dipinto come un “bravo ragazzo”, anzi hanno provato con testardaggine e determinazione a trasformare il mio essere giovane in un punto debole. La mia età come limite e non come risorsa. Probabilmente la posizione di Syriza, diversamente da quella di Renzi, fa paura ai poteri forti in Grecia e in Europa.