Libertà e Giustizia chiede intervento governo italiano in difesa studenti di Hong Kong

Libertà e Giustizia chiede intervento governo italiano in difesa studenti di Hong Kong

Libertà e Giustizia esprime tutta la sua solidarietà agli studenti e ai cittadini di Hong Kong, provati da settimane di scontri provocati dal tentativo di imporre una legge che avrebbe reso possibile la deportazione in Cina per motivi politici.

La protesta e la resistenza degli studenti e dei cittadini di Hong Kong – democraticamente espressa con la clamorosa vittoria dei democratici nelle elezioni locali – non possono che suscitare la solidarietà in tutti coloro che hanno a cuore il rispetto e la tutela dei diritti umani, il diritto di eleggere i propri rappresentanti, il diritto di dare voce alle proprie opinioni.

La reazione della polizia e delle autorità è stata violenta e abnorme e si è tradotta in migliaia di arresti, anche di giovanissimi. Libertà e Giustizia chiede che il Governo italiano e le Istituzioni europee facciano sentire la loro voce in difesa degli studenti e dei cittadini di Hong Kong, chiedendo la scarcerazione immediata dei manifestanti arrestati e ponendo fine ad un silenzio indegno del nostro Paese e dei valori che sono alla base del progetto europeo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>