Dopo il Brancaccio: adesioni e assemblee, si parte

Dopo il Brancaccio: adesioni e assemblee, si parte

Inizia questa settimana la serie di assemblee per approfondire e scegliere il programma, secondo i criteri indicati da Anna Falcone e Tomaso Montanari. Cento piazze per il programma.

http://www.perlademocraziaeluguaglianza.it/2017/09/20/cento-piazze-per-il-programma/

Contemporaneamente, da lunedì 25 settembre è possibile aderire online sul sito nazionale dell’Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza. L’adesione è importante, puoi farlo a questo link:

https://www.aderisci.perlademocraziaeluguaglianza.it/events/1/subscriptions/new

L’altra Europa con Tsipras partecipa con convinzione con dall’inizio, dall’assemblea del 18 giugno, a questo percorso.

Invitiamo ad aderire e a promuovere il maggior numero di assemblee possibili ( le assemblee comunicatele a perlademocraziaeluguaglianza@gmail.com )

Perché a novembre, quando avrà luogo il nuovo appuntamento nazionale, lo scambio, le adesioni siano ampie e il processo partecipato.

La posta in gioco è alta.

1 commento

  • “CENTO PIAZZE PER IL PROGRAMMA”

    Perchè c’è qualcuno in alto che non sa quali siano le urgenze per il Paese?

    C’è qualcuno che ignora che c’è urgenza di sistemare la legge elettorale, la giustizia, la corruzione, l’evasione fiscale, il territorio, la conversione industriale all’ambiente, la scuola, l’occupazione, la sanità, la carceri, la tassazione progressiva, i paesi terremotati da sistemare, le scuole da mettere in sicurezza…

    C’è qualcuno che ha bisogno del “basso” per disegnare un programma di governo?

    L’elettorato che AL 90% dichiara alla demoscopia di non aver più alcuna fiducia nell’offerta politica, non chiede programmi da campagna elettorale, ma AFFIDABILITA’!

    Chiede AFFIDABILITA’, non una Sinistra che ancora non c’è e neppure una Sinistra Unita! Chiede di poter votare con entusiasmo per persone degne di fiducia, a cui affidare il Paese, il proprio futuro e quello della discendenza!

    E soprattutto di cacciare dal Parlamento, vincendo le elezioni, la mediocrità che ha portato il Paese nella palude! E non basta la doppia cifra, occorre la maggioranza che in quel 90% c’è in abbondanza!

    Paolo Barbieri

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>