AGGIORNAMENTO/Continua la petizione per una legge elettorale costituzionale

AGGIORNAMENTO/Continua la petizione per una legge elettorale costituzionale

VQOMGcvobyJOyOL-800x450-noPad

2 Marzo 2017

Cari sostenitori, le vicende politiche convulse del mese di febbraio hanno prodotto un rallentamento dei lavori parlamentari sul tema della riforma elettorale. Adesso questa pausa è finita, i lavori sono ripresi nella Commissione Affari costituzionali della Camera con le audizioni degli esperti e stiamo giungendo alla fase nella quale si faranno le scelte cruciali che guideranno la riforma.

E’ questo il momento in cui dobbiamo far sentire la nostra voce. Come cittadini elettori dobbiamo mandare un messaggio chiaro al Parlamento: non possiamo accettare di essere di nuovo privati del diritto di scegliere i nostri rappresentanti, non possiamo accettare trucchi, come il premio di maggioranza, che falsificano la volontà espressa dal popolo sovrano.

La nostra petizione può incidere sui processi in corso se riesce a mobilitare un numero crescente di cittadini. I sostenitori della petizione sono i nostri testimonial, vi chiediamo di trasmettere questa petizione a tutti i vostri contatti, di farla circolare sui social, di farla diventare occasione di dibattito nel vostro circolo, nella vostra scuola, nei vostri luoghi di lavoro.

E’ venuto il momento in cui il Parlamento si appresta a fare delle scelte che incidono sulla qualità della democrazia e sui nostri diritti di cittadinanza. Dobbiamo mobilitarci: se non ora quando?

FIRMA LA PETIZIONE

Anna Falcone
Alfiero Grandi
Silvia Manderino
Mauro Beschi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>