Adesso tocca a voi

Adesso tocca a voi

E adesso tocca a voi, che siete giovani oggi, prendervi cura della nostra Costituzione, quella del ’48, comunque vadano le cose il 4 dicembre.

Il tempo dei diritti a rischio è comunque il futuro. Serviranno sentinelle preparate e vigili. Molti di noi di LeG abbiamo cercato, in questi anni, di indicare la strada, quella che con tanti cittadine e cittadini abbiamo chiamato “La via maestra”.

E tanti hanno capito il 27 novembre, alla grande festa di LeG a Firenze, che essere dalla parte della nostra Costituzione è una cosa seria, ma gioiosa insieme.

Ringrazio tutti quelli che hanno potuto partecipare, arrivando anche dai circoli lontani… E rimettiamoci al lavoro, in queste ore preziose. Non possiamo fermarci nemmeno un minuto.

Ricordiamo – quando ci insultano –  insieme a Bobbio, la frase di Mussolini: “Abbiamo portato al primo piano il potere esecutivo intenzionalmente, perché questa è la nostra dottrina…e non può essere ridotto a un gruppo di manichini che le assemblee fanno ballare a seconda dei loro capricci”.

Contro quella “dottrina” è nata la nostra Costituzione.

1 commento

  • Comunque vada, grazie per tutto l’impegno, cara Sig.ra Bonsanti. Auguriamo all’Italia e alla Costituzione “libera coppa in libero giorno” e andiamo alle urne.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>