Appello per salvare la Biblioteca universitaria di Pisa: boom di adesioni

Appello per salvare la Biblioteca universitaria di Pisa: boom di adesioni

Le adesioni continuano ad arrivare. Sono tante. Tantissime. E devono crescere per fare arrivare questa mobilitazione in alto. In molti, professori, studiosi e cittadini stanno sposando l’iniziativa lanciata da La Nazione per far riaprire il prima possibile la Biblioteca universitaria di Pisa. Un appello nato solo pochi giorni fa, subito ripreso dagli Amici della Bup e dalla sua presidente la professoressa Chiara Frugoni. Ecco tutti i nomi arrivati fino a ora.

Alessandro Pantaleoni, Elisabetta Ria, Paolo Cristofolini, prof. Carmen Dell’Aversano, dipartimento di Filologia, letteratura e linguistica, Livia Fasola, prof. ssa Anna M. Siekiera, Linguistica Italiana Università degli Studi del Molise, prof. Salvatore Settis Scuola Normale Superiore, Ubaldo Primiceri, Donato Cioli, Bruna Parra, Edizioni della Normale Scuola Normale Superiore Pisa, Giulia Poggi, Stefano Villani, University of Maryland, College Park, Giorgio Masi, Marco Tinivella, insegnante, prof Michele Feo, Manuela Barani, prof. Luigi Esuli, Lucia Faedo Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Antonio F. Gimigliano (ASVPisa – Associazione per la Salvaguardia e la Valorizzazione della città di Pisa), Maria Teresa Filieri, Eliana Carrara (Amici della Bup), Andrea Barsacchi, David Rini, Tomaso Montanari professore ordinario di Storia dell’arte moderna Università degli studi di Napoli ‘Federico II’, Lorenzo Carletti, Giuseppina Giusti Nicoletti, prof. Anna Dolfi delegato del Rettore al Dottorato di Ricerca di Firenze, Eva Marcelli, professor Filippo Motta, Gabriella Mazzei Feo, Domenico Accorinti, Paolo Benedetti, Daniela Scodellaro, Michela Benedetti (docente liceo classico Galilei), Laura Galoppini, Elena M. Ricci, Daniele Cianchi direttore Archivi di Stato di Pistoia e Prato, Claudio Giunta Università di Trento Dipartimento di Lettere e Filosofia, Carlotta Vivacqua, professor Romano Lazzeroni professore emerito e accademico dei Lincei, Daniela Costanzo, archeologa, dottoranda Ephe, Paris, Irene Assunta Pisano responsabile Punto Biblio Policlinico Tor Vergata, Donato De Carlo, Giovanni Focardi, Natalia Piombino (New York University), Edoardo Caterina, Margaret Haines, Carlo Alberto Girotto, Sara Bonechi, Silvia Huober, Gabriella Donati (docente liceo Galilei), Maria Gabriella Tigani Sava, Anna Scattigno, Samuela Marconcini, dottore di ricerca presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, Giovanni Falaschi, Gianna Megli, Paola Pirolo, Massimo Bray, Adriano Prosperi, professore emerito di Storia moderna e antico allievo dell’Università di Pisa, Arnaldo Bruni (università di Firenze), Vincenzo Iorio, Moreno Biagioni, Carla Forti, Isa Truci, Federico Pierotti (Università di Firenze), Claudio Meloni Fp Cgil Nazionale Mibact, Sergio Pernigotti, Maria Prunai Falciani già direttrice delle Biblioteche Riccardiana, Marucelliana, Medicea Laurenziana di Firenze, Massimiliano Rossi (Università del Salento), prof. Mauro Guerrini Università di Firenze, Paola Gibbin, Alessandra Bianchi, Maria Augusta Timpanaro, Sergio Pernigotti (Università di Bologna), Anna Cenni, Enos Mantoani.

Come fare per aderire: inviare una mail a cronaca.pisa@lanazione.net o scrivere a La Nazione Pisa, largo Menotti 13 – 56126 Pisa o telefonare allo 050-3139711.

La Nazione, 28 giugno 2016

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>