Torino. Zagrebelski e Rodotà parlano al Salone del Libro

ZagrebelskkyRodotàLa contestazione dei padri da parte dei figli “è fisiologica, fa parte di una normale contrapposizione fra generazioni”. Lo ha detto al Salone del Libro di Torino Gustavo Zagrebelsky, ex presidente della Corte Costituzionale, nell’incontro sull’Elogio della mitezza, nel decennale della scomparsa di Norberto Bobbio, a cui ha partecipato con Stefano Rodotà.
“Rodotà e io siamo stati negli ultimi tempi bersaglio di attacchi tutt’altro che miti, che in un primo momento mi hanno turbato – ha detto Zagrebelsky -. E’ però vero che queste contrapposizioni hanno un carattere naturale. Quanto a noi, abbiamo il dovere di fare i vecchi. Travestirci da giovani sarebbe la scelta più disgustosa”.
Ognuno di noi deve fare la sua parte e penso che noi stiamo facendo la nostra”, ha concordato Stefano Rodotà, ammettendo di essersi “molto arrabbiato” per queste vicende. “Non voglio estraniarmi dal dibattito pubblico, soprattutto in un momento così delicato per l’Italia – ha concluso il giurista -, ma avverto grande difficoltà di dialogo, perché manca una grammatica comune”.

1 commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>