Ciao Nando

randiIeri se n’è andato Nando. Non so come altro dirlo.
E’ stato doloroso apprenderlo, come un pugno nello stomaco; ma ancor di più è stato difficile comunicarlo agli amici del circolo. Tutti, insieme al dolore e all’incredulità della perdita terribile non riusciamo a fare a meno di pensare alla sua ironia, al suo entusiasmo, alla serenità che in questi anni ci ha trasmesso, alla sua integrità morale, vitalità ed energia intellettuale. Pensando a lui non possiamo non pensare alla sua generosità di sentimenti e non solo: il circolo ha sempre potuto contare su uno spazio molto speciale e riservato, messoci a disposizione da Nando, socio di Libertà e Giustizia fin dai primi tempi dell’Associazione. Spazio che spesso abbiamo condiviso con gli artisti che esponevano nella Nesting Gallery NinaPi, arrivando a sentirlo come “casa”.
Ci lascia una grande eredità umana che ci chiama a non abbandonare l’impegno di donne e uomini Liberi e Giusti. Ciao Nando.

Tutta Libertà e Giustizia si unisce al cordoglio dei famigliari e degli amici del circolo di Ravenna per la perdita di Nando Randi, socio della prima ora, sempre disponibile e generoso. Sempre attento alle tematiche dell’associazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>