La «via maestra», un corteo e poi in piazza del Popolo

Per la conferenza stampa hanno scelto una sede dell’Arci a Roma (via dei Monti di Pietralata 16), fuori dai ‘luoghi comuni’ della politica. Viene lanciato oggi il percorso organizzativo nato dall’appello «La via maestra», per la difesa e soprattutto l’attuazione della Costituzione, promosso prima dell’estate da dai costituzionalisti Lorenza Carlassare e Gustavo Zagrebelsky, Luigi Ciotti, Maurizio Landini, Stefano Rodotà. E che culminerà nella manifestazione del 12 ottobre a Roma: un corteo partirà alle 13 da piazza della Repubblica per raggiungere piazza del Popolo, dove alle 15.30 inizieranno gli interventi dal palco. In molte città, spiegano gli organizzatori, stanno nascendo comitati che lavoreranno alla preparazione della mobilitazione con iniziative locali, assemblee, dibattiti e incontri, tutti modi e strumenti pensati per permettere anche alle singole persone di dare il proprio contributo di partecipazione. Passo indietro invece da parte dei partiti e dei movimenti politici, che il 12 infatti non saranno sul palco: richiesta è stata fatta sin dal principio dai promotori, per sottolineare l’inclusività dell’iniziativa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>