“Enrico fermati bisogna difendere la Costituzione”

ROMA — L’associazione Libertà e Giustizia torna a chiedere al governo di fermare la riforma della Costituzione e prepara la manifestazione del 12 ottobre. «La Carta nata dalla Resistenza sta per essere sostituita, nel nome del decisionismo, dalla Costituzione delle Larghe intese – scrive la presidente di LeG, Sandra Bonsanti – Stanno impiegando tutto il potere governativo e privato mediatico per propagandare qualcosa di assolutamente incostituzionale ». Bonsanti si appella al premier: «Vorrei dirgli: Enrico, fermati. Vorrei dirgli: gli aggiustamenti che potrebbero essere fatti, a cominciare dalla diminuzione del numero dei parlamentari, non si fanno così e non toccano al governo».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>