Non è cosa vostra: L’adesione di Paolo Ferrero e di Rifondazione comunista

La Costituzione italiana non deve essere modificata ma attuata, per questo aderisco anche a nome del Partito della Rifondazione Comunista a questa bella e opportuna manifestazione. Occorre difendere la Costituzione dagli assalti di questo governo così come dalle direttive europee che si mostrano sempre più incompatibili con la lettera e lo spirito della Costituzione. Ripristinare la sovranità popolare nel quadro costituzionale è la vera emergenza democratica di questo nostro paese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>