“Non è cosa vostra”: l’adesione di Sel e Nichi Vendola

Cara Sandra, cari amici e care amiche di Liberta’ e Giustizia,

certo che è necessario ridare slancio e forza, attraverso l’introduzione di nuove disposizioni e di più incisivi strumenti istituzionali, al progetto di emancipazione politica e sociale delineato nella Costituzione repubblicana del nostro Paese. Ma la Costituzione più bella del mondo, non può essere scarnificata nelle parti più vive e profonde, nei suoi  valori fondanti e nelle sue procedure di garanzia democratica.

E’ opportuno consolidare la forma di governo parlamentare e la centralità del ruolo del Parlamento nel bilanciamento complessivo dei poteri e degli organi costituzionali. Servono interventi mirati e limitati quali la riduzione del numero dei deputati e dei senatori; il superamento del bicameralismo perfetto; l’obbligatorietà dell’esame e del voto in tempi certi delle proposte di legge d’iniziativa popolare; l’introduzione di limiti più rigidi all’uso della decretazione d’urgenza da parte del Governo; la modifica del Titolo V; l’attribuzione del potere di istituire commissioni di inchiesta alle minoranze parlamentari; la sottrazione alle Camere del contenzioso sulle elezioni.

Insomma una Carta costituzionale al passo con i tempi, ma senza stravolgerne i fondamenti, come invece da 20 anni si cerca di fare per interessi di bottega e personali.
Per noi il tema vero che abbiamo di fronte è come il centrosinistra smette finalmente di replicare il copione di un riformismo senza riforme,  la cui pulsione fondamentale è l’aggressione della Carta Costituzionale.
Ecco perché Sinistra Ecologia Liberta’ aderisce alla festa della Costituzione repubblicana che terrete a Bologna, ecco perché sarò con voi nel capoluogo emiliano.
Il modo migliore per festeggiare la Repubblica italiana

Nichi Vendola
Presidente di Sinistra Ecologia Libertà

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>