Fondata sul lavoro

Sabato 18 maggio, manifestazione a Roma della Fiom. Diritto al lavoro, all’istruzione, alla salute, al reddito, alla cittadinanza, per la giustizia sociale e la democrazia, queste le parole dell’appello con cui la Federazione dei metalmeccanici guidata da Maurizio Landini lancia la mobilitazione di Roma. E mentre esce per le edizioni Einaudi il nuovo saggio di Gustavo Zagrebelsky “Fondata sul lavoro. La solitudine dell’articolo 1, Sandra Bonsanti, a nome di Libertà e Giustizia, sarà sul palco di Piazza della Repubblica per parlare di Costituzione e per annunciare la manifestazione di LeG il 2 giugno a Bologna.

1 commento

  • Non semplicemente diritto al lavoro, ma dovere di lavorare e dovere di istruirsi ed i preservare la propria ed altrui salute, dovere di produrre reddito, dovere di esercitare attivamente ed estesamente la cittadinanza per ricercare attraverso la giustizia sociale e la democrazia,
    la propria ed altrui felicità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>